Le 6 app che ti semplificano la vita

Le 6 app che ti semplificano la vita

Qualche secondo dopo averle scaricate ti sei già probabilmente dimenticato della maggior parte delle applicazioni presenti sullo schermo del tuo smartphone o tablet. Sono carine, colorate e, inevitabile che sia, seguono le mode del momento. Quante app si possono però si possono definire davvero utili? Quante vengono sfoderate, magari non tutti i giorni, nelle situazioni più impensabili e si rivelano determinanti? Noi ne abbiamo scelte 6.

Waze
Google l’ha acquistata in giugno per una cifra intorno al miliardo di dollari. L’applicazione ha il grande pregio di unire un programma di navigazione satellitare alla saggezza degli utenti, che hanno la possibilità di dare aggiornamenti in tempo reale sulla situazione del traffico. Per scegliere il percorso più rapido in un preciso momento è la soluzione migliore. Disponibile gratuitamente per iOs, Android, Windows Phone e Blackberry.

Dragon Dictation
Sei alla guida e devi mandare un messaggio o un’email? Dragon Dictation mette per iscritto le vostre parole e ti permette, con un rapido tocco (da fare preferibilmente da fermi), di condividerle con la persona interessata, anche sui social network. Non è perfetta, ma può rivelarsi provvidenziale. Disponibile gratuitamenteper iOs.

DropVox
No, non è un errore di battitura nel tentativo di scrivere Dropbox, ma ha direttamente a che fare con la piattaforma di archiviazione in cloud. L’applicazione effettua registrazioni e archivia automaticamente il file sul vostro profilo Dropbox. Disponibile per iOs a 1,99 euro.

AFirewall
Cosa c’è di più fastidioso di una telefonata indesiderata? Si può non rispondere, ma il solo lampeggiare del numero sullo schermo è irritante. E la persona dall’altro capo del telefono, trovando sempre libero, si rende conto di non essere gradita. All’interno di questa applicazione si possono segnalare i numeri degli scocciatori e il problema è risolto: loro troveranno occupato e voi non saprete neanche che hanno fatto l’ennesimo tentativo. Disponibile gratuitamente per Android.

WeChat
Whatsapp non è più completamente gratuita. Ogni 12 mesi chiede il pagamento di un piccolo canone. Il problema è che non tutti hanno associato un sistema di pagamento al negozio da cui acquistano le app. In caso di emergenza o se si vuole continuare sulla strada della gratuità si può contare sulla sempre più popolare, anche in Italia, WeChat. Gratis per iOs, Android, Windows Phone e Blackberry.

PhotoSì
C’è ancora qualcuno che non li limita a condividere le fotografie su Facebook e desidera stamparle? Sicuramente sì. Questa applicazione rende il processo molto più facile. Lo scatto si può inviare direttamente all’azienda che si occupa di stamparlo e recapitarvelo a casa, o in un negozio convenzionato dove ritirarlo. Gratis (si pagano poi, ovviamente, le foto) per iOs.