Mezzi di trasporto del futuro: come ci sposteremo

Mezzi di trasporto del futuro: come ci sposteremo

Macchine volanti per superare il traffico, treni superveloci e navi-aereo per godere dello spettacolo del cielo. Come saranno i mezzi di trasporto del futuro?
Proiettarsi fisicamente in una realtà che non ci appartiene è difficile, ma immaginare come risolvere le distanze in modo più efficiente di adesso può essere un’utopia, un desiderio, ma anche un modello realizzabile o in fase di costruzione.
Tra fantasia e realtà, ecco quali sono i mezzi con cui potremmo spostarci tra qualche anno o forse più.

City Mobil 2

E’ il bus elettrico automatizzato senza conducente. La città di Oristano è stata scelta, lo scorso anno, come città sperimentale per l’utilizzo del nuovo mezzo che viene alimentato a batterie ricaricabili e non necessità di alcun guidatore. Il City Mobil 2 è ecosostenibile perché non utilizza benzina o diesel e potrebbe essere presto inserito a pieno regime in Italia.

City Mobil 2

Foto @City Mobil 2 Oristano

Nave – aereo

Hai mai pensato, durante un viaggio in aereo, di essere troppo recluso e limitato all’uso del finestrino per guardare il panorama a migliaia di metri di altezza? Forse nel futuro tutto questo non sarà più un vincolo, potremmo volare su una nave-aereo che offre la possibilità di guardare il cielo direttamente dal tetto, magari mentre si prende la tintarella.

nave - aereo

Foto @Japan Today

Sada Bike, la bicicletta senza raggi

Sada Bike è la bici senza raggi, un prgetto tutto italiano che sta riscuotendo grande successo e potrebbe essere davvero il prossimo mezzo del futuro di immediata realizzazione.
La particolarità sta nella possibilità di smontare le ruote che, non avendo raggi, possono essere trasportate poggiandole sulla spalla come una borsa o a tracolla. Il resto della struttura della bici diventa ingombrante quanto un ombrello. Il prototipo è in fase di produzione.

bici senza raggi

Foto @Facebook Sada Bike

Skytran

Progetto in fase di realizzazione, entro l’anno potrebbe essere d’uso in Israele. Il taxi volante, se vogliamo chiamarlo così, a lievitazione magnetica corre lungo una linea paragonabile a quella del tram. In ogni macchina volante possono salire due passeggeri e si potrà prenotare un’auto e la fermata in cui scendere, tutto tramite smartphone.

Skytran