Questo nonno ha costruito per i suoi nipoti una casa sull'albero dotata di tutti i comfort

Questo nonno ha costruito per i suoi nipoti una casa sull'albero dotata di tutti i comfort

Se da bambino hai avuto la fortuna di avere una casa sull’albero, sai benissimo quanto sia bello e speciale avere un luogo tutto per te in cui rifugiarti per giocare e vivere le tue fantasie.

Spesso le case sull’albero costruite da padri e nonni per i loro figli e nipoti altro non sono che una serie di assi di legno inchiodate insieme, ma la verità è che i bambini non badano all’apparenza.

Jay Hewitt però, un nonno statunitense di 59 anni, ha deciso di costruire per i propri nipoti una vera e propria “villa sull’albero“.

Sfruttando le sue abilità di ex costruttore, infatti, Hewitt è riuscito a costruire una casa di tre piani, il cui tetto arriva a toccare i 12 metri. Oltre a questo, è anche riuscito a dotarla di tutti i comfort: elettricità, aria condizionata, servizi igenici e camere da letto.

Per realizzare questo capolavoro, l’ingegnosissimo nonno ha impiegato diversi anni: “Anch’io ho avuto una casetta sull’albero, da bambino, ma era piccola e rudimentale. Prima ancora che nascesse il mio primo nipote pensai di voler realizzare per lui la miglior casa sull’albero di sempre, c’è voluto tanto tempo ma penso di aver fatto davvero bene”.

E in effetti la casa sull’albero è una vera bellezza: con finestre, bovindi e rifiniture. Una vera e propria abitazione in cui potrebbe trasferirsi a vivere tutta la famiglia.

E forse l’unico lato negativo è proprio il fatto che, bella com’è, forse i nipoti di Hewitt non potranno giocarci liberamente.

Immagini: Copertina