Questa nuova Polaroid potrà essere utilizzata tramite un’app

Questa nuova Polaroid potrà essere utilizzata tramite un’app

Quando ci capita di parlare di fotografia, il più delle volte ci riferiamo automaticamente al mondo del digitale o alle classiche foto che hanno bisogno di essere sviluppate in una camera oscura.

Ma ci dimentichiamo, in realtà, che nella grande famiglia delle macchine fotografiche resiste ancora il modello dalle capacità istantanee: la Polaroid.

Inventata negli anni Quaranta, e arrivata alla massima diffusione intorno agli anni Ottanta, questa tipologia di macchina è entrata in crisi con l’avvento del digitale. A tal punto che nel 2008 la stessa azienda che l’aveva brevettata e di cui porta il nome—la Polaroid—ha annunciato lo stop alla sua produzione.

polaroid

Da allora, però, le istantanee sui nostri frigo non sono mai del tutto sparite. Non solo perché molti affezionati continuano a comprare macchinette e rullini, ma anche grazie ad aziende come The Impossible Project, nata subito dopo la chiusura di Polaroid per riprenderne il progetto e trascinarlo nell’era digitale.

Un esempio lampante di questa filosofia è proprio il loro ultimo modello presentato recentemente a San Francisco dall’essenziale nome I-1, che unisce il vecchio piacere dell’analogico alle comodità moderne. Se da un lato con questa Polaroid sarà possibile scattare una foto e vederle istantaneamente, dall’altro potrà essere utilizzata anche grazie al supporto di altri strumenti digitali.

polaroid

Infatti, questa macchina potrà essere collegata al nostro smartphone via bluetooth ed essere utilizzata da remoto. Come? Tramite un’apposita app che ti permetterà di controllare messa a fuoco, apertura dell’otturatore, flash e altri numerosi effetti e impostazioni.

polaroidInoltre, come puoi vedere dalle immagini, il design di I-1 è minimale: pochi pulsanti, una batteria ricaricabile nascosta, e un flash che circonda l’obiettivo e si regola automaticamente in base alla luce circostante e alla distanza dal soggetto. La camera sarà disponibile dal 10 maggio negli Stati Uniti e acquistabile al costo di 299 dollari.

Immagini via