Le nuove

Le nuove "cabine telefoniche" di New York

Passeggiando per le vie di New York potresti imbatterti in alcune strane cabine telefoniche. Sono tornati i vecchi e romantici telefoni a gettoni?

Esteriormente sembrerebbero vere cabine telefoniche ma appena ci si avvicina un po’ allo stupore di un insperato revival si sostituisce un altro tipo di curiosità: si tratta infatti di hotspot super tecnologici per la connessione wi fi pubblica.

Con l’inizio del nuovo anno, New York ha deciso di sostituire tutti i suoi vecchi telefoni a gettoni, circa 7500, con stazioni per la connessione internet.

Il progetto si chiama LinkNyc e fa capo al Consorzio City Bridge che riunisce l’ufficio tecnologie del sindaco di New York e il dipartimento di Informatica e Telecomunicazione.

Le nuove e tecnologiche postazioni per la connessione WiFi sono gratuite e possono essere usate da tutti, in ogni ora di ogni giorno dell’anno.

Queste stazioni mettono a disposizione degli utenti una connessione velocissima, 100 volte più rapida rispetto a un wifi tradizionale. Permettono inoltre di ricaricare la batteria di cellulari e tablet. Si possono visualizzare mappe della città e telefonare gratuitamente verso tutti gli Stati Uniti.

Queste nuove cabine sono nate dall’esigenza di andare incontro alla maggioranza dei newyorchesi (circa il 70%) che vive continuamente attaccato al suo smartphone o al suo tablet anche quando è in giro per le strade della città.

L’idea è quella di rendere New York l’area cittadina wifi più grande del mondo. Per ora il primo prototipo è stato installato su un marciapiede di Manhattan nel cuore della Grande Mela, tra la 15esima e la terza, vicino Union Square. Il progetto sta riscontrando successo in altre zone del continente, visto che Boston e Los Angeles stanno ripetendo la formula.

Immagine via YouTube