In questo padiglione dorato ci sono più di 500 tipi di farfalle

In questo padiglione dorato ci sono più di 500 tipi di farfalle

Perché sono belle le farfalle?” si chiedeva Primo Levi: “Non certo per il piacere dell’uomo: è il nostro stesso concetto di bellezza che si è modellato su di loro”.

La leggerezza del loro battito d’ali, la fuggevolezza della loro esistenza, i colori… tutto nelle farfalle è fonte d’ispirazione per la bellezza. Animali difficili anche soltanto da immaginare. Per Nabokov, il grande scrittore russo, erano più importanti della letteratura.

Che le farfalle siano direttamente collegate al bello artistico risulta evidente dal nuovo padiglione costruito vicino Sharjah, sull’isola di Noor, negli Emirati Arabi Uniti.

Costruito dallo studio tedesco 3deluxe all’interno di un grande parco a tema, questa struttura è magnifica non soltanto per cosa contiene ma per il suo aspetto.

Chiamato il “padiglione delle farfalle“, questo edificio ospita più di 500 specie di farfalle in una biosfera unica. All’interno, per far vivere i suoi “ospiti” nel loro ambiente naturale, è stato ricreato un ecosistema artificiale con il biotopo della foresta pluviale. Il biotopo copre ben 230 metri quadrati. Oltre alle farfalle si trovano, all’interno del padiglione, anche piante tropicali e decorazioni 3D sopra i muri.

farfalle

La grazia di una farfalla ha ispirato l’architettura stessa dell’edificio: la prima cosa che salta subito agli occhi è il suo tetto. Dorato, armonioso ed elegante. La sua forma libera è molto complessa, costituita da un telaio rivestito da quasi 4mila fogli di alluminio dorato di varie dimensioni.

Il tetto non è soltanto una meraviglia estetica ma è costruito in modo che regoli il clima interno. Questo rivestimento aiuta a controllare il clima fornendo ombra, convogliando l’aria calda sopra il tetto e la facciata. L’effetto, quando si passeggia sotto, è quello di stare sotto le fronde degli alberi.

Immagini via Facebook