Le piattaforme online ideali per vendere le tue opere d'arte

Le piattaforme online ideali per vendere le tue opere d'arte

Sei un pittore, uno scultore, un artigiano, un designer e sei alla ricerca di un posto dove vendere le tue opere? Qui puoi trovare quello che stai cercando. Senza aver bisogno di un atelier o di affittare uno spazio per presentare al pubblico i tuoi lavori, puoi usare facilmente e in tutta sicurezza alcune piattaforme online. Queste “vetrine” sono l’ideale per farsi conoscere e raccogliere un gran numero di potenziali clienti.

Vendere le proprie opere d’arte online ormai è una prassi consolidata anche per le gallerie, soprattutto quelle giovani che vogliono farsi conoscere. Secondo un recente sondaggio almeno la metà delle opere che conservano queste nuove gallerie vengono vendute su internet.

C’è una grande varietà di scelta e così per cercare di orientarti al meglio abbiamo deciso di consigliartene cinque: le piattaforme perfette per commercializzare la tua arte.

Shopify

Se hai un tuo sito web e vuoi trasformarlo in un negozio online, Shopify è ciò che fa per te. Questa piattaforma ti permette di creare un sito di e-commerce facile e flessibile. I clienti del tuo negozio neanche si renderanno conto della piattaforma intermediaria, assicurando una più piacevole esperienza di acquisto. Puoi provarlo gratuitamente per 14 giorni e poi scegliere l’abbonamento mensile che fa per te.

Etsy

Creato nel 2005, Etsy fin dalla sua nascita si è imposto come il mercato online ideale per tutti gli artigiani che vogliono condividere i propri manufatti. Ce ne siamo già occupati qualche tempo fa, nel caso dell’artista floreale che vende i suoi bellissimi gioielli fatti di piante. Etsy addebita una commissione, ma rende disponibile ai venditori manuali sul marchio o il marketing e informazioni di tipo più pratico sulla contabilità. Ad oggi, al sito è iscritto più di un milione di venditori attivi. Qui puoi trovare altre informazioni utili e “inaugurare” subito il tuo negozio.

Society6

Se invece sei interessato a stampare le tue fotografie o illustrazioni su magliette, borse, cuscini, quadri, teli da mare, notebooks, custodie degli smartphone ecc, puoi rivolgerti a Society6. Questa piattaforma ti permette di conservare tutti i diritti sull’opera: mentre lei si occupa dell’imballaggio e della spedizione. È rapido e facile. Qui trovi tutto quello che ti serve.

Zazzle

Artisti, graphic designer e fotografi possono caricare facilmente su Zazzle la loro opera d’arte, rendendola disponibile su stampa, sia per la parete che per un qualsiasi prodotto. L’apertura del negozio è gratuita, e hai la possibilità di scegliere la tua percentuale sulle royalties. Zazzle si prende cura del resto.

Redbubble

Fondata in Australia nel 2006, la piattaforma Redbubble è un altro servizio di “print-on-demand” (stampa su richiesta) che ti permette di stampare la tua opera su una varietà praticamente infinita di prodotti. Anche in questo caso, sei libero di organizzare come preferisci i margini di profitto: hai anche la possibilità di monitorare il “traffico” sul profilo del tuo negozio.

Immagine via Flickr