Le serie tv estere più attese in Italia

Le serie tv estere più attese in Italia

Ormai le serie televisive sono diventate l’ossessione di tutti, e i telespettatori aspettano con trepidazione l’uscita delle ultime stagioni delle serie cult quasi come fossero gli eventi dell’anno.

Il problema, però, è che ne escono di nuove e belle praticamente ogni sei mesi, ed è diventato difficile per gli appassionati orientarsi e scegliere le migliori da seguire.

Esistono però delle soluzioni per farsi un’idea rapida e precisa su quale sia la serie tv del momento a cui dedicarsi: come Metacritic.

Metacritic è un sito che raccoglie le migliori recensioni pubblicate dai giornali online e poi assegna loro un numero che va da 0 a 100. Facendo la media delle recensioni che una serie o un film ha ricevuto si ottiene il “metascore”. In pratica più una serie ha ricevuto il consenso della critica, più il suo metascore sarà vicino a 100 e i lettori, guardando le classifiche aggiornate, possono essere sempre a conoscenza delle novità più interessanti.

Guardando la classifica di Metacritic, quindi abbiamo pensato di indicarti alcune delle serie televisive che hanno riscosso più successo all’estero, e che presto potrebbero debuttare anche sui nostri schermi.

Wolf Hall Questa serie britannica, che ha ricevuto critiche incredibili e che da molti è reputata una delle migliori serie mai realizzate, è un dramma ambientato alla corte di Enrico VIII, ispirato ad alcuni romanzi storici della scrittrice Hilary Mantel.

Nel cast sono presenti Damian Lewis nella parte di Enrico VIII, famoso soprattutto per il ruolo di marine nella serie Homeland, e Jonathan Price, che ha recitato in Game of Thrones e nel blockbuster I Pirati dei Caraibi.

Agent CarterQuesto spin-off della serie Agents of S.H.I.E.L.D, ambientato nel passato rispetto agli eventi della serie principale, racconta le avventure della spia Peggy Carter, una collaboratrice di Howard Stark: il padre di quello che in Agents of S.H.I.E.L.D diventerà Iron Man.

American CrimeCreata dallo sceneggiatore di 12 anni schiavo, questa serie poliziesca è una delle meglio accolte dello scorso anno negli Stati Uniti, e una seconda stagione è già in produzione. Il centro dell’intreccio è un omicidio a sfondo razziale, attorno a cui si diramano le indagini e le storie dei personaggi della serie.

The Unbreakable Kimmy SchmidtQuesta commedia è incentrata sulla storia di Kimmy Schmidt, una ragazza che è stata affiliata ad una setta religiosa per molti anni, e che dopo essersi finalmente liberata si trasferisce a New York, reinserendosi per la prima volta in una vita normale. Nel rapportarsi alla sua nuova vita dovrà affrontare tutta una serie di problematiche, raccontate attraverso una comicità travolgente e mai pesante.

Better Call SaulOk, probabilmente questa è la serie che in realtà stanno aspettando tutti quelli che hanno seguito lo strepitoso successo che sono state le stagioni di Breaking BadIl protagonista di questo spin-off è l’eccentrico avvocato che prendeva le difese di Walter White nella serie originale, e sarà interamente incentrata sulle sue vicende. La critica ne ha giù decretato il successo, e per godertela non è necessario aver seguito gli episodi di Breaking Bad.

Foto via Google Immagini