Il sito che ti permette di condividere in 3D il tuo trekking tra le montagne

Il sito che ti permette di condividere in 3D il tuo trekking tra le montagne

Qualche anno fa quando si pensava a una vacanza estiva la si pensava principalmente al mare, ma ultimamente la montagna sta vivendo un vero e proprio periodo d’oro.

Non più una location ideale per l’inverno, ma da vivere anche d’estate grazie soprattutto all’incremento di nuove attività, sport avventurosipiù o meno estremi, e percorsi sempre più attrezzati, anche per persone con disabilità, che stanno attirando un sempre più alto numero di turisti, in particolare giovani.

Per pianificare questo tipo di vacanza il miglior modo è quello di ascoltare l’esperienza degli altri, e finora c’erano i blog a venirci incontro. Ma da oggi c’è anche un’altra possibilità che siamo certi farà piacere agli appassionati. Si chiama Doarama ed è un sito che sfrutta una tecnologia 3D per geolocalizzare le proprie attività in montagna.

Il servizio permette di registrare il percorso attraverso il proprio GPS (ad esempio quello del cellulare) e di riversarlo poi online e condividerlo con la comunità.

Per caricarlo bisogna iscriversi e creare un profilo che registra oltre ai propri percorsi anche le attività all’interno della piattaforma.

Questi percorsi, una volta caricati sul sito vengono proiettati su una mappa 3D che attraverso un sistema di controllo molto intuitivo permette una facile e comprensiva navigazione. Ogni utente, poi, può aggiungere a sua discrezione, le proprie fotografie, i video o alcune note scritte per dispensare consigli e arricchire l’esperienza virtuale degli altri utenti.

Si possono inoltre vedere più tracciati contemporaneamente, usare la realtà virtuale per un’immersione totale, condividere sui social e guardare anche le visualizzazioni degli altri utenti per seguire qualche consiglio.

montagne

In alto a sinistra dello schermo di questa mappa 3D si trova un piccolo quadrato di statistiche che mostra con precisione l’attività di trekking attraverso alcuni parametri. La distanza in chilometri, la velocità, l’altezza, la pendenza e il tempo di percorrenza.

Uno degli aspetti più interessanti di questa proiezione in 3D è la possibilità di attivare il percorso e veder muovere il cursore che affronta il tracciato, e stoppare dando un’occhiata al paesaggio a 360°.

Il motore di ricerca, attraverso alcuni filtri essenziali, ti permette di trovare il percorso che fa al caso tuo. Non c’è soltanto il trekking ma anche percorsi in bicicletta (su e fuori strada), sci, snowboard, treno, corsa soltanto per citarne qualcuno della macro categoria “Terra”.

Un’altra di queste è quella che riguarda le “attività d’acqua”, come ad esempio percorsi su barca, surf, nuoto; o “d’aria”, come il parapendio, l’aliante e molto di più.

Oltre al filtro delle attività si può ovviamente scegliere quello geografico e trovare la zona di mondo che preferiamo. Per ora la mappa concentra la maggior parte delle proprie attività in Europa, per la precisione tra le Alpi e l’Europa Continentale.

Soltanto per fare qualche esempio, ci sono percorsi nel Cantone dei Grigioni in Svizzera, un volo in parapendio a Salisburgo, un’escursione sul Gran Paradiso, in Val d’Aosta. Ma è un progetto in divenire e ha bisogno anche della tua esperienza per arricchirsi.

Immagini via | Copertina | 1