Qualche suggerimento su come sistemare la tua libreria in modo semplice e creativo

Qualche suggerimento su come sistemare la tua libreria in modo semplice e creativo

Il fascino dei libri cartacei è fuori discussione.

Se sei un lettore forte, però, devi avere spazio in casa e pensare a un modo per gestire tutti i libri che compri ogni anno.

Le belle librerie attirano sempre l’attenzione degli ospiti, ma organizzarle in modo creativo non è semplice.

Per questo motivo abbiamo cercato qualche suggerimento per averle in ordine e allo stesso tempo accattivanti.

Bastano poche mosse e un po’ di tempo a disposizione.

Partiamo da una premessa: l’ordine alfabetico ormai è fuori moda. È un metodo che si addice più al negozio che allo spazio privato.

Forma e dimensione

Anche questo è uno dei metodi più usati ma ci sono altri modi per metterli in quest’ordine senza rispettare il solito alto-basso.

Puoi disporli nella sequenza basso-alto-basso dando la forma di una campana, altrimenti l’inverso, alto-basso-alto per formare una parabola.

Ordine cronologico

Di nuovo tre modi. Puoi attenerti alla data in cui è stato scritto, alla data in cui è ambientato il libro, o alla data in cui l’hai acquistato.

Quest’ultimo suggerimento ti aiuterà a capire anche quanto i tuoi gusti sono cambiati nel tempo.

Colore della copertina

Secondo il Washington Post si tratta dell’ultima moda in fatto di disposizione dei libri.

Scegliere questa disposizione è anche un omaggio al lavoro dei grafici di una casa editrice.

Ma non solo, sono infatti anche gli autori a scegliere ogni tanto il colore per la copertina del loro libro.

libreria colori

Quanto ti sono piaciuti

Non tutti i libri che hai letto e che hai nella tua libreria li hai amati allo stesso modo.

Un modo di disporli sarebbe allora quello dei tuoi gusti personali. È un ottimo modo per rinfrescare la memoria sui libri letti e magari riscoprire gemme nascoste che ti eri dimenticato di avere.

Immagini via Flickr | Copertina | 1