Mondiali 2014: il tifo si fa digitale con la tv partecipativa

Mondiali 2014: il tifo si fa digitale con la tv partecipativa

Tok.tv, la tv partecipativa già presente in Italia con JuventusLive, ha lanciato in occasione dei Mondiali di calcio 2014, le app TOK World Cup, applicazioni second screen per smartphone e tablet dedicate agli appassionati di calcio, a chi lo segue solo durante i Mondiali, ai fan dei social network.

La social tv fondata due anni fa da Fabrizio Capobianco, ha sede a San Francisco nonostante il team italiano ed è nata con l’obiettivo di riscoprire e rivivere l’esperienza “sociale” di guardare le partite in compagnia, commentarle e festeggiare (o consolarsi) con gli amici.

La particolarità delle app di tok.tv sta nel fatto che l’interazione non si limita a “scrivere” commenti e scambiarli sui social bensì sull’interazione vocale con gli amici – fino a 4 – in un salotto virtuale. Inoltre sono state studiate per permettere la sincronizzazione dei flussi, per poter esultare contemporaneamente. Per tutti i tifosi dell’Italia, ecco l’app giusta da scaricare.

Le applicazioni consentono di ricevere news sulla squadra, consultare le statistiche di gioco, sintesi di partita, condividere le foto su facebook, i “social selfie” dei partecipanti alla chat con le maglie delle nazionali.

Le app Tok World Cup sono disponibili gratuitamente per Ios e Android grazie alla pubblicità che intermezza le partite e che rappresenta gli introiti della start up.
Sono disponibili 13 diverse applicazioni per 13 diverse squadre, scaricate la vostra preferita, invitate i vostri amici nel vostro salotto virtuale, fate partire i cori da stadio e provate l’esperienza del tifo digitale!