Il video GoPro che ripercorre il

Il video GoPro che ripercorre il "viaggio di una mano” in giro per il mondo

I mezzi con cui puoi scattare delle fotografie o girare dei video sono decuplicati negli ultimi anni. Puoi documentare ciò che ti accade con lo smartphone e condividerlo in diretta con gli amici, affidarti alla vecchia pellicola, utilizzare le polaroid, usufruire della webcam del tuo laptop o usare una reflex digitale. Tra la risma di strumenti alla portata di tutti, però, sicuramente la GoPro resta il mezzo più comodo e innovativo degli ultimi tempi.

Infatti, questa piccola compatta non solo può essere trasportata con facilità, ma è ottimale per chi vuole girare azioni in movimento e nel dettaglio. Come abbiamo già visto qualche tempo fa, è molto apprezzata dagli sportivi, come snowboarder e skater che ambiscono a documentare le migliori acrobazie e a riproporle in un secondo momento sul web.

In generale, se da un lato la scelta del mezzo da utilizzare è fondamentale per ciò che si vuole documentare, dall’altro versante è proprio l’idea che sta a monte di un progetto a rendere la visione piacevole per lo spettatore. La commistione tra questi due aspetti è riscontrabile in un video che sta avendo molta eco sul web, ad appena un giorno dalla sua uscita.

Si tratta del viaggio di una mano in giro per i contesti più disparati e ripresa proprio da una GoPro. Nello specifico, la mano in questione è di Alan Wurman, il cantante del terzetto Indie People The Kangaroo. Il filmato dall’inusuale protagonista documenta in realtà le avventure negli ultimi tre anni del gruppo in tour sulle note di una loro canzone.

L’avventura della mano tra passanti, piazze, mari e foreste—che ricorda molto quella della famiglia Addams—è piaciuta così tanto da essere stata selezionata per i ‘GoPro Video Awards 2016’. Nell’attesa di scoprire il verdetto della giuria, puoi ascoltare le canzoni degli ideatori del video sul loro canale Youtube.

Immagine via Flickr