I corsi online per imparare una nuova lingua

I corsi online per imparare una nuova lingua

Per Federico Fellini ‘un linguaggio diverso è una diversa visione della vita’. E in effetti imparare una nuova lingua può aprire tante nuove porte. Innanzitutto dal punto di vista lavorativo: negli Stati Uniti c’è persino chi ha calcolato i benefici finanziari dati dal conoscere una lingua straniera, mostrando che chi accresce il proprio bagaglio linguistico accresce anche il proprio stipendio.

Ma una nuova lingua aiuta anche a comprendere meglio il mondo che ci circonda, attraverso la possibilità di conoscere nuove persone e situazioni, ampliando i propri orizzonti verso Paesi esotici ma pieni di opportunità.

Se quindi hai deciso di imparare una nuova lingua ma, per una ragione o per l’altra, non puoi farlo nel modo tradizionale (iscrivendoti ad esempio a un corso serale o addirittura a un percorso di laurea), è la rete a venirti in aiuto. Tuttavia, l’offerta è molto ampia, e non sempre è facile districarsi tra le varie offerte, i diversi approcci all’insegnamento, le differenti modalità di impartire lezioni.

Per aiutarti a orientarti nella scelta, Hello!Money ha preparato un elenco dei migliori siti per iniziare a imparare una nuova lingua da casa, comodamente ed economicamente.

Duolingo

Lanciato poco più di 5 anni fa, Duolingo è una piattaforma gratuita di insegnamento delle lingue con almeno 120 milioni di utenti, e anche uno specifico metodo di apprendimento. Uno dei punti su cui insiste il sito è la possibilità di lavorare pochi minuti al giorno, ma costantemente: il sito è disponibile anche come app per smartphone e ricorda tramite email o notifiche quando si dovrebbe studiare e da quanto tempo si stanno saltando le lezioni. Purtroppo al momento il sito italiano fornisce solamente corsi di inglese e francese, mentre stanno per essere completati quelli di spagnolo e tedesco. Invece, la versione inglese del sito offre già corsi per più di 22 lingue diverse.

Lingq

Punto forte di Lingq è l’apprendimento tramite immersione, ispirata alla modalità in cui si impara la propria lingua madre. Il sito offre anche il download di file audio per riascoltare le lezioni, oltre a una comunità molto attiva, con cui confrontarsi 24 ore su 24. Il servizio base di Lingq è gratuito, ma varie opzioni di abbonamento possono arrivare a costare fino a 39 dollari al mese – con questo servizio che include varie funzioni premium e test di verifica specifici.

Busuu

È un vero e proprio social network per le lingue. Il sito vanta la possibilità di imparare una nuova lingua con 10 minuti di esercizio al giorno. Il punto forte di Busuu è una community di oltre 60 milioni di utenti. A differenza di Lingq, in Busuu gli utenti sono direttamente coinvolti nell’apprendimento degli altri membri della community (con la correzione, ad esempio, di “compitini” da parte di madrelingua iscritti). Secondo un rapporto della City University of New York, 22,5 ore di apprendimento su Busuu in 2 mesi coprono i requisiti necessari per sostenere un semestre di lingua all’università.

Memrise

In ultimo, anche se purtroppo il sito è in inglese, Memrise, che approccia lo studio delle lingue straniere in maniera diversa dagli altri. Fondato da Ed Cooke, un Grand Master of Memory, e dal neuroscienzato Greg Detre, Memrise propone come aiuto all’apprendimento la formazione di ‘vivide memorie sensoriali’ e contenuti divertenti, in particolare relative a specifiche parole da ricordare attraverso quiz costanti, che danno punti validi nella classifica generale del sito.

Per chi non parte da zero

Se invece conosci già una lingua, ma ci tieni a migliorare la tua pronuncia o capacità di scrittura, o semplicemente non dimenticare quanto hai già imparato, esistono una serie di siti in cui potrai fare degli scambi linguistici sia scritti che orali, via mail o Skype. Ancora una volta, gli smartphone vengono in aiuto.

Hello Talk

L’app Hello Talk oltre a mettere in contatto le persone, offre servizi di traduzione, di correzione del testo e trascrizione del parlato, per controllare se la pronuncia è giusta.

The Polyglot Club

Se invece cerchi un più classico compagno di penna (o di tastiera), fai una visita a siti come The Polygot Club, che inoltre raccoglie eventi organizzati per conoscere persone dal mondo.

Italki

Su Italki potrai trovare persone con cui parlare su Skype. È inoltre possibile prenotare lezioni privata con degli insegnanti. Lo stesso servizio è anche offerto da Tandem che però solamente è un app per smartphone.

Insomma, non ti resta che scegliere l’approccio migliore e darti da fare!

Immagine via Flickr