Le app per essere sempre aggiornati sulle nuove uscite musicali

Le app per essere sempre aggiornati sulle nuove uscite musicali

Scoprire, condividere e ascoltare musica non è mai stato così facile come negli ultimi anni, grazie prima a YouTube, e poi a servizi come Spotify, Apple Music e Shazam. Nonostante siano quelli maggiormente usati, però, esiste una miriade di app che ti consente di essere sempre al corrente delle nuove uscite musicali, sapere quali sono le tendenze del momento, scoprire i titoli dei brani, e quali concerti saranno in programma.

Abbiamo, quindi, deciso di selezionare cinque app per te.

Vevo

Se vuoi vedere video musicali di alta qualità, Vevo è la prima app della lista. Avrai un’ampia scelta: oltre a vedere video ufficiali e performance live, potrai anche vedere interviste e contenuti speciali dei tuoi artisti preferiti.

Soundhound

Come Shazam, è l’ideale per chi non ricorda o vuole scoprire il titolo di una canzone, anche durante i live. Ma va oltre: se il giorno dopo canticchierai il motivetto di cui hai nuovamente dimenticato il titolo, Soundhound lo riconoscerà, anche se non sei stato molto bravo a riproporlo.

Date concerti

È l’app sui concerti che vengono organizzati nel nostro territorio nazionale. Puoi cercare gli eventi in base alla tua posizione e vedere le date dei tuoi artisti italiani e stranieri in programma. Tra l’altro, se hai un gruppo musicale e vuoi inserire le tue date, una volta registrato, potrai farlo.

Soundhalo

Si tratta di un’app che ti permette di rivivere un concerto in alta definizione, attraverso i video ufficiali dell’evento. Così, se vuoi rivedere un video di un concerto appena trascorso, non dovrai per forza guardare quello che avevi fatto tu in mezzo alla folla con una visuale limitata.

Whosampled

WhoSampled è un’applicazione che ti permette di collegarsi ai tuoi account iTunes o Spotify. Ti permette così di scoprire remix e cover dei tuoi brani preferiti: un vasto database da usare soprattutto se si è appassionati di hip hop, rap, musica elettronica ma anche di qualsiasi altro genere.

Immagine via Flickr