I concerti con il pubblico più numeroso di sempre

I concerti con il pubblico più numeroso di sempre

Un concerto è molto più che un semplice evento. Lo dimostrano tutte le attese che sperimentiamo per l’uscita delle date, dei biglietti, del fatidico giorno che finalmente arriva. Capita raramente, però, che un po’ inconsapevolmente si partecipi a qualcosa che rientrerà alla fine negli annali della storia della musica.

È successo per esempio a chi ha partecipato lo scorso 1 luglio al concerto di Vasco Rossi a Modena, con un pubblico pagante da record. Per l’occasione la rivista online The Post Internazionale ha stilato la classifica dei concerti a pagamento e gratuiti dei concerti più visti di sempre. Ecco, quindi, i primi cinque a pagamento in ordine crescente—anche se avrai già capito quale sarà il primo.

Luciano Ligabue, Reggio Emilia, 2005

“Complimenti Vasco, complimenti Modena!” Questo è il tweet che ha scritto Luciano Ligabue per complimentarsi con il “rivale” Vasco Rossi dopo i risultati ottenuti per il suo ultimo concerto. Ma anche il cantante nato a Correggio può vantare grandi numeri. È il caso del suo appuntamento ormai chiamato semplicemente “Campovolo” dagli affezionati, che nel 2005 ha staccato la bellezza di ben 165mila biglietti—che in parole povere significano altrettante persone in attesa di cantare a squarciagola canzoni immortali come “Certe Notti”.

Paul McCartney, Rio de Janeiro, 1990

Un posto in cui gli appassionati di musica si ritrovano da tutto il mondo è Rio de Janeiro. Lì il 21 aprile 1990, la bellezza di ben 185mila persone si riunirono per l’ultima tappa del tour di Paul McCartney allo stadio Maracanã. L’ex Beatles, l’anno prima, aveva lanciato il suo The Paul McCartney World Tour che contava ben 104 concerti, per recuperare i suo 10 anni di assenza dalla scena musicale.

Tina Turner, Rio de Janeiro, 1988

Alla fine degli anni Ottanta, sempre allo stadio Maracanã, 188mila persone si radunarono per assistere allo spettacolo di Tina Turner. L’icona r&b si esibì con le sue cover indimenticabili che attingono dal rock e dal soul, ma anche coi singoli scritti per lei dal duo composto da Terry Britten e Graham Lyle. Tina Turner aprì il concerto con l’indimenticabile “Addicted To Love”.

A-ha, Rio de Janeiro, 1991

Prima che il “primo posto” di questa classifica venisse conquistato da Vasco Rossi, il record apparteneva al gruppo norvegese A-ha, che nel 1991 suonarono sempre allo stadio Maracanã—che come avrai capito, è tra “i più capienti” del mondo—di Rio de Janeiro davanti a 198mila spettatori paganti.

Vasco Rossi, Modena, 2017

Come anticipato, con 220mila biglietti venduti, l’evento di Vasco Rossi al Modena Park è il concerto con i partecipanti (paganti) più numerosi di sempre. Tra fake news, gente che è stata più di un mese in tenda per attendere l’evento e note vocali su Whatsapp mandate in diretta, sembra che questo evento lo ricorderemo ancora per molto tempo.

Immagini | Copertina