Ennio Morricone scriverà la colonna sonora del nuovo film di Malick

Ennio Morricone scriverà la colonna sonora del nuovo film di Malick

Ennio Morricone è diventato un marchio di eccellenza. Le sue colonne sonore sono entrate nell’immaginario di qualunque appassionato di cinema. Il suo lavoro instancabile l’ha portato oggi, all’età di 86 anni, ad accettare una nuova grande collaborazione: il prossimo film di Terrence Malick, “The Voyage of Time”. 

Il grande cineasta americano per il suo documentario, descritto in anteprima come una “celebrazione della Terra sin dall’inizio dei tempi” (partendo dalla nascita dell’universo fino al suo collasso finale), ha deciso di rivolgersi a un artista in grado di tradurre in suoni questa incredibile epopea visiva. E chi meglio di Ennio Morricone è l’uomo adatto per questo lavoro?

L’ultima collaborazione di Morricone con Malick risale alla fine degli anni settanta, con il secondo lungometraggio dal titolo “I giorni del cielo“. L’esperienza viene ricordata ancora oggi da Morricone come un lavoro complesso e ricercato, viste le difficoltà nel venire incontro alle richieste esigenti del regista.

Ma Morricone non si lascia certo intimorire dai lavori difficili e così a distanza di pochi mesi da quello per il nuovo film di Quentin Tarantino, “The Hateful Eight“, il maestro ritorna nel suo studio.

Quale momento migliore allora per riascoltare le sue migliori composizioni. Abbiamo già ricordato in un altro pezzo sulle grandi colonne sonore del cinema quella di C’era una volta in America, ma in una discografia che conta più di 400 colonne sonore non si possono dimenticare neanche questi capolavori:

Per un pugno di dollari

Il buono, il brutto e il cattivo

Uccellacci e uccellini

Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto

Gli intoccabili

Nuovo Cinema Paradiso

Immagine tratta dal film Il buono, il brutto e il cattivo