"Faber in Sardegna & L’ultimo concerto di Fabrizio De André", arriva il film documentario sul cantautore

Sarà al cinema, solo per i prossimi 27 e 28 maggio, il lavoro cinematografico su Fabrizio De André.
Il doppio film Faber in Sardegna & L’ultimo concerto di Fabrizio De André distribuito da Microcinema si divide per l’appunto in due parti, nella prima più documentaristica si racconta il rapporto del cantautore con l’Agnata, in Gallura (Sardegna) dove volle vivere la fine della sua vita; nella seconda viene riproposto l’ultimo concerto integrale della sua carriera tenutosi al Teatro Brancaccio di Roma il 13 e 14  febbraio 1998. Dopo circa un anno, l’11 gennaio 1999, De André sarebbe morto.
A quel concerto parteciparono anche i suoi figli Luvi e Cristiano.
Tra i brani eseguiti in quel memorabile live abbiamo Princesa, Khorakhanè, Anime Salve, Dolcenera, Il Testamento di Tito, e moltissimi altri.

Il film è un omaggio al cantautore tra la musica e il cinema e sarà uno degli eventi dell’anno dato che De André compare per la prima volta sul grande schermo. Nella prima parte più narrativa si racconta un De André comune che veste i panni del contadino, un De André diverso tra amici e familiari. A ricordarlo con le loro parole, tra gli spezzoni di filmati, anche Renzo Piano e Dori Ghezzi, sua moglie.