Festival musicali irlandesi nel mondo: dall'Italia alla Francia

Festival musicali irlandesi nel mondo: dall'Italia alla Francia

La passione per la musica celtica è diffusa in tutto il mondo: dal Canada alla Francia, passando per l’Italia e non solo, il sapore sonoro dell’Irlanda cattura tutti tanto da far fiorire una serie di festival a tema musicale seguiti da centinaia di persone, spettatori e musicisti. Sì, perchè durante questi eventi la musica diventa partecipativa, nei pub e nelle piazze, musicisti di ogni sorta improvvisano jam session mentre chi non suona, danza.
La musica dei Paesi di  tradizione celtica attira per le sue sonorità date dall’utilizzo di strumenti suggestivi, alcuni dei quali poco utilizzati nei repertori musicali pop: parliamo di banjo, fisarmonica, mandolina, cornamusa, arpa celtica, crotta appartenente al periodo medioevale. Se vuoi conoscere questo mondo, ecco una serie di festival musicali irlandesi sparsi per il mondo.

Festival interceltico in Francia

Istituito nel 1971 nella città di Lorient è uno dei più grandi festival di musica irlandese d’Europa. Giunto alla sua 45esima edizione, quest’anno si terrà dal 7 al 16 agosto e calamiterà centinaia e centinaia di visitatori amanti delle melodie di cornamuse, banjo, mandolina e non solo.
10 giorni di spettacoli all’insegna della musica celtica con 4500 tra musicisti, ballerini, cantanti che si esibiscono sul palco di Lorient e provengono da varie zone del mondo come USA, Canada, Scozia, UK, Australia e molti altri paesi.
La domenica mattina si tiene una parata di oltre 3000 musicisti e cantanti che sfilano per le vie della città a suon di musica celtica.
Il Festival Interceltico non è solo musica, ma anche convegni, fiere del libro, conferenze, mostre d’arte, mercatini artigianali e molto altro.

Celtic Colours in Nuova Scozia

E’ un festival di musica irlandese che si tiene a Cape Breton Island ogni anno in ottobre. Quest’anno sarà dal 9 al 15. Decine di musicisti da tutto il mondo saliranno sul palco più colorato della Nuova Scozia per regalare le melodie celtiche in versione autunnale. Ma il Celtic Colours non è solo musica, vengono organizzati anche convegni  e spettacoli sulla musica irlandese. Tra gli artisti che hanno avuto l’onore di suonare al grande festival ricordiamo Mac Morin, Nic Gareiss.

Galway Arts Festival in Irlanda

E’ uno dei festival più grandi che si tiene in patria a metà luglio (quest’anno dal 13 al 26 luglio) a Galway, una fantastica città irlandese. La kermesse, con il comune denominatore della musica celtica, offre la possibilità di ammirare spettacoli di danza, teatro e assistere a concerti. All’Arts Festival partecipano scrittori, attori, artisti di ogni genere provenienti da tutto il mondo che arrivano a raggiungere quota di 100mila presenze. Il festival dura ben due settimane. Per la prossima edizione sono stati già annunciati alcuni musicisti: Sinead ‘O Connor, Damien Rice, Lessness.

CELTICA in Italia in Valle d’Aosta

Nell’elenco non poteva mancare l’Italia. In Valle D’Aosta e precisamente a Courmayeur nel bosco del Peuterey, sotto il Monte Bianco. Un’atmosfera suggestiva per condividere CELTICA; uno  dei festival irlandesi più conosciuti di Europa che si tiene ogni anno a luglio. Anche qui, artisti provenienti da tutto il mondo per onorare questo genere musicale con convegni, mostre, concerti, spettacoli di teatro e danze e molto altro.
Si potrà approfittare del paesaggio e della bella stagione per fare trekking tra le Alpi, passeggiate salutari a piedi e alcune anche a cavallo. Istituito nel 1997, moltissimi artisti hanno preso parte all’evento, da Anne-Gaëlle Cuif, Caterina Sangineto sino a Irish Donkey Derby e Red Hot Chilli Pipers.