La storia della musica italiana in un'infografica

La storia della musica italiana in un'infografica

La musica italiana, nel corso della sua vita lunghissima, ha subito varie trasformazioni sia in ambito melodico che in ambito testuale. Questo sviluppo ha seguito le esigenze sociali e culturali del popolo italiano modificandosi in base al periodo storico.
Si partì con il cantautorato degli anni ’50 in cui si affermarono artisti come Domenico Modugno.
Il leit motiv delle canzoni era l’amore.
Tra gli anni ’60 e ’70 si è arrivati ai temi politi e sociali che hanno coinvolto artisti come Giorgio Gaber, Rino Gaetano, Ivan Graziani.
L’Italia degli anni ’80, stanca dei testi impegnati, aveva voglia di ascoltare canzoni più musicali. Era il momento di sbizzarrirsi con il punk di Enrico Ruggeri, il blues di Pino Daniele, la romanità di Antonello Venditti.
Gli anni ’90? La confusione sociale sfociò in testi trasgressivi, come quelli di Vasco Rossi o genuini come quelli di Ligabue.

Ecco tutta la storia della musica italiana in questa infografica.

Infografica storia della musica italiana