Kurt Cobain: il docufilm nei nostri cinema il 28 e 29 aprile

Kurt Cobain: il docufilm nei nostri cinema il 28 e 29 aprile

Il 28 e il 29 aprile sarà trasmesso in alcune sale italiane il documentario su Kurt Cobain, The Montage of Heck, realizzato da HBO con la regia di Brett Morgen, in versione originale con sottotitoli in italiano. La vita e, soprattutto, la prematura morte del frontman della band Nirvana, il cui corpo senza vita venne rinvenuto l’8 aprile del 1994 da Gary Smith, un elettricista della Veca Electric nella sua casa sul Lago Washington, continuano a generare curiosità e interrogativi da parte dei fan e non solo.

Il documentario si pone l’obiettivo di indagare e scavare in profondità nella vita personale del musicista, mettendo alla luce fatti nuovi e segreti nascosti che possono aiutare a comprenderne, magari, il gesto disperato che lo ha portato a decidere di togliersi la vita nel momento in cui tutto il mondo era ai suoi piedi.

Brett Morgen, per la realizzazione del suo lavoro, ha potuto contare sul pieno appoggio della famiglia e degli amici di Cobain, i quali gli anno permesso di accedere a tantissimi documenti privati e inediti che lo hanno aiutato a tracciare un ritratto il più fedele possibile alla personalità sfaccettata e imprevedibile, ma al contempo fragile, dell’icona rock. A rendere il tutto ancora più compatto, ci sono anche i racconti e le interviste di chi lo ha conosciuto da vicino o ci ha condiviso un pezzetto di vita.

Quella che ne emerge è una personalità che si ribellava agli orpelli della fama, che metteva sempre la musica al primo posto, rimanendo fedele alla sua anima punk. Un regalo speciale è contenuto nella soundtrack con ben dodici minuti di musica inedita firmata dal leader dei Nirvana. In attesa del documentario, eccone un piccolo assaggio con il trailer ufficiale.