Le 30 canzoni punk più belle di sempre

Le 30 canzoni punk più belle di sempre

Il sito Openculture ha riscoperto una classifica del 1981 dell’importante rivista musicale Sounds, che contiene i 100 migliori brani punk secondo i lettori del magazine. Nei primi 10 posti della classifica ci sono gruppi molto famosi come Sex Pistols, Damn, No Governmant, Clash, Dead Kennedys. Seguono altre band come UK Subs, Discharge, The Exploited, Killing Joke, peccato che manchino artisti del calibro dei Ramones e si nota anche come la presenza femminile (Patti Smith o Blondie) sia stata ignorata. 
Puoi ascoltare la playlist delle 100 canzoni punk su Spotify.

Sounds era un settimanale inglese di musica rock, pubblicato dal 1970 al 1991, uno dei primi cartacei che fece da cassa di risonanza per il movimento punk, con approfondimenti su band emergenti dell’epoca come Buzzcocks e Joy Division. A quel tempo il punk era la sottocultura giovanile per eccellenza e decine di migliaia di gruppi nacquero sulla scia di quella rabbia e di quella voglia di sovvertire le regole. La maggior parte di quei gruppi non esistono più, si sono persi, disgregati. Alcuni però sono rimasti nella nostra memoria, perché spiccavano rispetto agli altri.

30 brani che hanno fatto la storia del punk: la classifica delle migliori canzoni

Vista la mancanza di alcuni grandi gruppi nella classifica di Sounds, la redazione di Hello! World ne ha stilato una nuova, aggiornandola e inserendo anche dei brani posteriori al 1981. Abbiamo inserito le pietre miliari del punk: Clash, Sex Pistols e anche i Ramones, tralasciati dai lettori di Sounds. Ecco la lista dei 30 brani che sono entrati nella storia del punk.

Ecco la nostra classifica di 30 canzoni punk, rigorosamente in ordine alfabetico, e ricordati che puoi correggerla furiosamente con le tue scelte.

  1. Alternative Ulster – Stiff Littele Fingers
  2. Big A, little A – Crass
  3. Blister In The Sun –  Violent Femmes
  4. Dancing With Myself – Generation X
  5. Dig Up Her Bones – Misfits
  6. Don’t Dictate – Penetration
  7. Ever Fallen In Love (With Someone You Shouldn’t’ve) – Buzzcocks
  8. Fix me – Black Flag
  9. Gimme Danger – The Stooges
  10. Give me fire – GBH
  11. Good Save The Queen – Sex Pistols
  12. I wanna be sedated – Ramones
  13. If the Kids Are United – Sham 69
  14. Io sto bene – CCCP Fedeli alla Linea
  15. Israel – Siouxsie and the Banshees
  16. Kung Fu Girls – Blondie
  17. Last Rockers – Vice Squad
  18. London Calling – The Clash
  19. New Rose – The Damned
  20. Plastic Gangsters – 4 Skins
  21. Punk Rock Song – Bad Religion
  22. Punks not dead  – The Exploited
  23. Rock and roll nigger – Patti Smith
  24. Search and Destroy – The Stoogees
  25. See No Evil – Television
  26. Sex & Violence – The Exploited
  27. Sonic Reducer  – Dead Boys
  28. Straight Edge – Minor Threat
  29. Tomorrows girls – UK Subs
  30. Too Drunk to Fuck – Dead Kennedys

E per chi non ne avesse ancora abbastanza, qui sotto trovi una playlist Youtube con altra musica. Vogliamo lasciarti con le parole di Joe Strummer, artista meraviglioso che ha incarnato lo spirito più raffinato ed elevato del pensiero punk.

Ho incontrato gente a cui il punk ha cambiato il modo di vivere. Mi sento come se avessi letteralmente incontrato ognuno di loro! Ed è la stessa storia anche per tutti loro: abbiamo cambiato il loro modo di pensare e influenzato le decisioni che hanno preso nella vita. Non è stata una faccenda di massa, la folla che assalta il palazzo. Piuttosto, un sacco di individui che hanno afferrato alcune delle cose che noi stavamo strombazzando.

Immagine cover: Wikipedia