Questo ragazzo gira il mondo suonando il pianoforte per strada

Questo ragazzo gira il mondo suonando il pianoforte per strada

Dopo il college, come molti altri giovani della sua età, Dotan Negrin non aveva le idee chiare su cosa fare da grande. Iniziò a lavorare senza stimoli passando da un impiego all’altro, senza mai essere felice. Sentiva che gli mancava qualcosa.

“Volevo trovare un modo per guadagnarmi da vivere facendo le cose che mi appassionavano di più”, ha raccontato Dotan a mymodernmet. E le tre cose che piacevano a Dotan erano la musica, girare il mondo e incontrare persone sempre diverse.

Nel 2010 lasciò New York per mettersi in viaggio e seguire il suo sogno. Noleggiò un furgone e si procurò un pianoforte verticale.

Da quel 2010 Dotan ha visitato più di 300 città, in oltre 20 paesi.

Quello che più gli ha dato gioia è stato suonare la sua musica e trasmettere la gioia a passanti entusiasti.

“Starei in una città diversa ogni settimana” ha detto Dotan: “Vorrei solo portare il mio pianoforte sulla strada e suonare.”

Durante ogni esibizione, ancora oggi, Dotan stringe amicizia con più di 30 persone al giorno con le quali si ferma a chiacchierare. Le persone che lo incontrano per strada lo invitano a casa a mangiare con le famiglie.

“Vedo il mondo nella sua essenza”.

Dotan gira per il mondo con il suo piccolo cane Brando. Ha incontrato alti e bassi durante il suo cammino. Il legame con le persone è sempre meraviglioso, ma data la sua vita di vagabondo spesso subisce furti.

Ora è tornato a New York a lavorare, per pagarsi le bollette e mettere da parte qualche soldo: la partenza è solo una questione di tempo. Per lui ritornare al pianoforte è un movimento naturale.

“Ho capito che c’è un altro modo di vivere la vita, diverso da come gli altri mi hanno sempre detto di fare”.

Immagine via Instagram