La startup che stampa vinili personalizzati

La startup che stampa vinili personalizzati

Fino a poco tempo fa, i vinili sembravano destinati a fare la fine delle cassette audio: mezzi attraverso cui ascoltare la musica vetusti, non in grado di stare al passo con i tempi. In realtà, però, la bellezza e la qualità del suono che i vinili sono in grado di produrre sta facendo vivere a questi oggetti una nuova giovinezza.

Incidere su vinile è molto costoso e soprattutto poco accessibile: ma fortunatamente una startup chiamata Vinylify ha deciso di lanciare un servizio per rendere questa tecnica di incisione più semplice da ottenere.

Attraverso il proprio portale web Vinylify offre la possibilità di selezionare le proprie tracce preferite, mettere insieme un album, e stamparlo su vinile, con consegna direttamente a casa.

L’azienda ha iniziato a lavorare con gli artisti e le etichette discografiche per creare dei veri e propri cataloghi di brani, e dare ai clienti la possibilità di creare il proprio mixtape su vinile. Il servizio è stato aperto lo scorso aprile, e gli utenti sono stati moltissimi fin da subito.

Ogni 33 giri ha la capacità di 10 minuti di musica su ogni lato, e l’uploader di musica accetta file di alta qualità, tra cui FLAC digitali e WAV, così come mp3. Più alta è la qualità della musica, migliori sono i risultati che potrai ottenere sui tuoi vinili. Al momento, il servizio stampa solo vinili da 10 pollici, ma i responsabili di Vinylify hanno dichiarato che se la domanda continuerà a salire così vertiginosamente, presto saranno disponibili anche altri formati.

Per produrre e spedire i vinili ci vogliono circa tre settimane: una volta finito il processo di produzione i clienti vengono avvisati tramite una mail dell’imminente consegna, e a seconda del paese di appartenenza dei destinatari in circa tre o sei giorni la merce arriverà direttamente a casa loro.

Immagini: Copertina