Amazon Dash Button: arriva il pulsante per le provviste in casa

Amazon Dash Button: arriva il pulsante per le provviste in casa

Quante volte è successo di dover aprire la dispensa e intristirsi amaramente perché erano terminate le provviste di biscotti, fazzoletti o le cialde del caffè?
Da oggi non sarà più un problema: quando i rifornimenti in casa scarseggiano e si è impossibilitati a ricomprarli, basterà pigiare un pulsantino.
Amazon Dash Button è la nuova idea che a breve spopolerà in tutto il mondo.
Si tratta di un pulsante vero e proprio personalizzato a seconda della marca e del prodotto che abbiamo in casa che, se pigiato, farà arrivare le scorte a casa del prodotto stesso.
E’ collegato in wi fi con il server della compagnia che riceve il segnale ed invia le provviste richieste seguendo il tracciamento dell’indirizzo.

L’idea è nata da Amazon e ogni compagnia commerciale che aderirà al servizio potrà avere il bottone personalizzato con il proprio logo.
Il cliente potrà applicare il pulsante nel posto della casa dove meglio crede, anche accanto ad ogni dispensa stessa che contiene i rifornimenti del prodotto.

Tramite un’app sullo smartphone sarà possibile gestire gli ordini e annullarli se la richiesta è partita per sbaglio.
Dash Button permette di risparmiare tempo e fatica portandoti a casa la spesa che manca solo quando è necessario e senza dover richiedere un ordine tramite codici di pagamento online da inserire ogni volta, senza recarsi fisicamente in negozio, oppure fare ricerche online.

Amazon Dash Button conosce il tuo indirizzo, le tue credenziali di pagamento e tiene traccia di tutti gli ordini così potrai tenere anche un plan periodico del consumo di ogni prodotto.

Il servizio non è attivo in tutto il mondo, ma solo negli Stati Uniti e per i clienti Prime di Amazon.
Il Dash Button non escludiamo possa arrivare presto anche in Europa e in Italia anche se il servizio sembra indicato appositamente per gli americani che al momento della spesa pensano molto più in grande rispetto a noi.