L'arte della recitazione spiegata da Samuel L. Jackson in un corso online

L'arte della recitazione spiegata da Samuel L. Jackson in un corso online

Anche chi non ha mai letto la Bibbia, conosce Ezechiele 25,17. Il passo biblico che comincia con Il cammino dell’uomo timorato è minacciato da ogni parte dalle iniquità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi”.

Se lo conosciamo è merito di Samuel L. Jackson. O sarebbe meglio dire, di Jules Winnfield il killer di Pulp Fiction che prima di uccidere lo recita alla vittima di turno.

Il passo è talmente celebre che pochi sanno che in realtà è inventato. Nella Bibbia c’è sì un Ezechiele 25,17 ma dice: “Farò su di loro terribili vendette, castighi furiosi, e sapranno che io sono il Signore, quando eseguirò su di loro la vendetta”.

Chi vuole intraprendere la carriera di attore, o chi semplicemente ama il cinema, conosce a memoria la scena qui sopra. Una delle più belle del cinema degli ultimi anni. Lo sguardo, l’espressione del viso, la dizione, l’intensità, il timbro… Tutti gli strumenti di cui deve dotarsi un grande attore sono riassunti in questa scena. E Samuel L. Jackson ce ne dà un assaggio prezioso.

E allora chi meglio di lui può insegnarci alcuni trucchi della recitazione e dispensare qualche ottimo consiglio per chi volesse intraprendere la strada nel cinema?

Sulla piattaforma online di MasterClass dietro la cattedra c’è proprio lui. Se ci segui dalla prima ora ti ricorderai delle lezioni di regia di Werner Herzog. Insieme al maestro tedesco, hanno tenuto corsi online anche Martin Scorsese, Dustin Hoffman, Steve Martin e altri. E ora è arrivato il momento di Sam.

Le 20 video-lezioni di recitazione aiuteranno gli aspiranti attori con qualche dritta su come studiare attentamente una sceneggiatura, controllare la voce, impersonare i ruoli più diversi, mostrare il lato migliore di sé durante i provini e districarsi tra i meccanismi dell’industria cinematografica.

Il curriculum di Samuel L. Jackson

Oltre alla sua splendida interpretazione in Pulp Fiction per cui è stato anche nominato all’Oscar come miglior attore non protagonista; ha lavorato, sempre per Tarantino, in Jackie Brown, Django Unchained, The Hateful Eight, Kill Bill (un cameo) e Bastardi senza gloria (la voce narrante).

E pensare che quello che oggi è uno degli attori più grandi di sempre da piccolo soffriva di una leggera forma di balbuzie. Proprio per risolvere questo difetto, gli viene suggerito di fare un provino per il cinema. Da quel giorno inizia a muovere i primi passi nel campo della pubblicità e nel teatro. Viene addirittura arruolato per intrattenere il pubblico di Bill Cosby durante le pause del suo show.

Ma quella che sembra essere una scalata al successo, subisce un arresto. Ha problemi di alcol e cocaina. Abbandona la recitazione. Fino a quando il regista Spike Lee non gli dà l’occasione del riscatto. Dopo Fa’ la cosa giusta e Mo’ Better Blues, Sam recita la parte del tossicodipendente in Jungle Fever. Un’interpretazione perfetta che gli vale anche un premio a Cannes (per il miglior attore non protagonista) istituito per l’occasione. Così inizia la carriera di Jackson che lo porta, negli anni, a lavorare per Martin Scorsese, Steven Spielberg, George Lucas. E al fianco di Bruce Willis, Jeremy Irons, Steve Buscemi, Tommy Lee Jones e molti altri.

Prima di essere spodestato da Harrison Ford, ha detenuto il record di incassi per un singolo attore. Con 7,42 miliardi di dollari in circa 70 apparizioni cinematografiche.

Il corso di recitazione di Samuel L. Jackson

“Nella mia MasterClass spero che gli studenti imparino che non c’è limite a ciò che possono realizzare e sognare”, ha detto Jackson. “Alla fine, saranno in grado di entrare in una stanza, presentare la versione migliore di loro stessi e essere felici con il risultato”.

Quello che per ora si sa è che il corso, molto atteso, comincerà questo inverno. Puoi prenotarti. Il costo è di 90 dollari (circa 76 euro). Oltre alle 20 video-lezioni, comprende anche un workbook scaricabile e la possibilità di fare domande direttamente all’illustre prof che sceglierà le più interessanti alle quali rispondere.

Per qualunque altra informazione o aggiornamento, ti consigliamo di tenere d’occhio il sito ufficiale di MasterClass.

Immagine via Flickr