Il fotografo che grazie a Instagram ha ritrovato una coppia misteriosa

Il fotografo che grazie a Instagram ha ritrovato una coppia misteriosa

Sam Yeldham è sempre stato un fotografo di paesaggi, ma quando nell’obiettivo vedi una scena perfetta non puoi perdere tempo a pensarci: devi scattare.

[advertise id=”hello-amazon”]

In attesa della tempesta che si sarebbe abbattuta sul porto di Sydney, Sam si apposta per realizzare un time-lapse, una serie di foto scattate in sequenza. Mentre si prepara a Bradley’s Head vede in lontananza una coppia di novelli sposi che seguita dal fotografo è intenta a realizzare il book del matrimonio.

A un certo punto il cielo si apre, le nuvole si diradano, la coppia si avventura sul molo. È il momento giusto. La fotocamera di Yeldham è pronta, basta scattare. La foto è perfetta. Sfortunatamente però la coppia si allontana subito dopo.

Sam non si perde d’animo e prova a rintracciarli con l’aiuto dei social network. Pubblica sul suo profilo Instagram la foto scattata al porto con una didascalia: “Certe volte sei così fortunato da essere lì in tempo per quel preciso momento, altre volte è quel momento ad essere lì per te.”

Gli apprezzamenti alla foto non si fanno attendere, ma l’evento clamoroso è che dopo appena tre giorni Sam riesce a contattare la coppia misteriosa. Uno degli amici degli sposi vede la foto condivisa sul proprio profilo e tagga entrambi i soggetti. “Non mi sarei mai aspettato di rintracciarli in così poco tempo”, ha raccontato Sam a Mashable. “La comunità di Instagram è stata velocissima, è impressionante!”

Quello che è successo a Sam coinvolge tutti quanti. Rintracciare due perfetti sconosciuti in così poco tempo è il segno di come e con quale velocità la facilità di comunicazione sta cambiando le nostre vite, avvicinandoci sempre più gli uni agli altri. Se oggi è stato possibile fare questo soltanto con Instagram, chissà cosa potrà accadere nel futuro prossimo.

Immagine tratta da Instagram