Google cerca un nuovo grafico per disegnare la sua homepage

Google cerca un nuovo grafico per disegnare la sua homepage

Google, il motore di ricerca più grande del mondo, sta cercando un nuovo grafico. Se sei creativo curioso quel nuovo membro potresti essere proprio tu. Queste capacità ti saranno indispensabili per far parte del team di grafici che ridisegnano nelle occasioni speciali l’homepage.

Per quanto possa sembrare solo un vezzo estetico, i cambiamenti, ormai quasi giornalieri, della scritta del motore di ricerca, sono fondamentali, soprattutto per la sua storia e i suoi fondatori.

Il primo disegno di Google, chiamato in gergo tecnico doodle, è apparso nel lontano agosto 1998, quando, per avvisare gli utenti della loro momentanea assenza, Larry Page e Sergey Brin, i due fondatori del motore di ricerca, decisero di colorare la homepage a tema Burning Man, il festival di musica e arte in Nevada a cui erano diretti.

Da quel momento in poi, l’azienda ha continuato a realizzare questi particolari disegni per ravvivare la sua homepage durante le festività o per gli anniversari di grandi personaggi che hanno fatto la storia, come Leonardo da Vinci, John Lennon, Mahatma Gandhi e Albert Einstein.

Per trasferirti nella Silicon Valley e contribuire alla realizzazione di queste piccole opere d’arte, dovrai ridisegnare meglio di chiunque altro la homepage del motore di ricerca e sbaragliare la concorrenza. Questo, grazie al progetto Creative Lab, ti permetterà di svolgere uno stage di un anno all’intero di Google e contribuire con le tue capacità stilistiche e la tua fantasia all’estetica del sito più visitato al mondo.

Per riuscire nell’impresa, però, ci vogliono a monte dei prerequisiti: avere una laurea in belle arti, dimestichezza con la progettazione grafica e la modellazione 3D, e un consistente portfolio di lavoro già svolti.

Immagine via YouTube