Live Show di X Factor:

Live Show di X Factor: "C'è tempo" di Ivano Fossati nella versione rap di Anastasio

Alla prima serata dei Live Show di X Factor 2018, il rapper Anastasio ha realizzato una bella e coraggiosa cover di “C’è tempo” di Ivano Fossati. Personale, intensa e decisamente riuscita, che puoi riascoltare qui. E che ha portato la giudice di X Factor Mara Maionchi a sbilanciarsi non poco: “Ti amo, quasi”.

Non c’è più tempo signori, ve lo siete preso tutto, o quasi.
Ce lo avete soffiato da sotto i nasi dopo averci persuasi che il mondo è nostro.
Che il mondo ci è caduto addosso come stelle d’agosto.

Anastasio ha 21 anni e viene da Meta di Sorrento, in provincia di Napoli. È arrivato ai Live Show di #XF12, dopo le audizioni e i bootcamp, sotto l’ala protettrice di Mara Maionchi, da subito colpita dal suo modo di cantare. Ma non è stata l’unica.

La reazione dei giudici di X Factor alla cover di “C’è tempo” di Anastasio

Anche Fedez, dopo la cover di ieri sera di Ivano Fossatiha detto: 

Scrivi molto bene, hai un timbro molto contemporaneo. In questo tipo di brani, in cui l’elemento interpretativo è fondamentale, tu sei capace di far emozionare. È stato un azzardo, molto intelligente e secondo me anche riuscito.

Anche Manuel Agnelli ha parlato della “migliore assegnazione di Mara […] Avere il coraggio di affrontare Fossati, cambiare il testo, farlo proprio, ci vuole un coraggio pazzesco. […] Non ti definirei un rapper, né un cantautore, né un autore… […] Non so cosa sei, però sei fantastico”.

Nella seconda puntata dei bootcamp di X Factor 2018, nella categoria “under uomini” aveva presentato una versione personale, sempre rap, di “Generale” di Francesco De Gregori. Anche quella molto apprezzata.

Qui sotto puoi ascoltare il suo inedito, “La fine del mondo”, presentato alle audizioni. In quell’occasione—c’era Asia Argento, ieri sera sostituita da Lodo Guenzi—si era guadagnato una standing  ovation. Il collega Fedez aveva detto: “Personalmente non ho mai trovato nessuno che scrive così a X Factor”. Definendolo “una penna”, per il suo talento di scrittura delle rime.

“C’è tempo”, un capolavoro di Ivano Fossati

C’è tempo”, omaggiato da Anastasio, è una canzone scritta da Ivano Fossati nel 2003. Contenuta nell’album Lampo viaggiatore. Un album in cui Fossati ritorna a una forma di canzone più diretta, intensa, lirica. Un Fossati che, dopo Not One Word, si riappropria, in un certo senso, di Fossati, tornando alla musica e al lirismo che gli sono più congeniali. Una riappropriazione rimarcata dalle canzoni Io sono un uomo libero e La bellezza stravagante, scritte in precedenza per Adriano Celentano e Alice. Finalmente ritornate a casa. C’è tempo” emoziona anche nella silenziosa lettura senza musica. È una poesia sull’attesa, sulla disillusione e sulla speranza, con i bellissimi versi in chiusura:

Un tempo in cui mi vedrai accanto a te, nuovamente mano alla mano, che buffi saremo se non ci avranno nemmeno avvisato.

Immagine di copertina | Ivano Fossati negli anni settanta