A Marsiglia è stata inaugurata una linea di autobus 100% elettrica

A Marsiglia è stata inaugurata una linea di autobus 100% elettrica

Le amministrazioni cittadine stanno diventando sempre più sensibili riguardo al tema del riscaldamento globale. Per arginare il problema dello smog, abbiamo già visto che diverse città stanno riducendo l’uso delle automobili e discutendo dei progetti che vogliono eliminarle nell’ambiente urbano per far spazio nel medio periodo a quelle elettriche.

In questa prospettiva si è mossa recentemente la città di Marsiglia. Il comune francese, infatti, ha inaugurato la prima linea di bus ecosostenibili e alimentati esclusivamente a energia elettrica. Il percorso è strategico: l’autobus percorre tratti e punti nevralgici della città, dal nuovo quartiere d’affari Euroméditerranée fino alla zona della “Marsiglia Provenza Metropoli” e viceversa.

La prima questione da sottolineare dei nuovi mezzi della linea 82 è che permettono di ridurre di gran lunga i costi: il prezzo di un “pieno” è di circa 30 euro rispetto ai 150 per un autobus a diesel. E come se non bastasse un ciclo di ricarica completa è di sei ore, tempo sufficiente per essere impiegato di notte quando gli autobus sostano nei depositi.

Le batterie da ricaricare sono situate sopra l’autobus della lunghezza standard di 12 metri, hanno una autonomia tra le dodici e le sedici ore e sono sufficienti per percorrere 240 chilometri circa. Un autista dell’agenzia locale dei trasporti, tra i primi ad aver provato il mezzo, si è detto entusiasta dei nuovi bus, in quanto non provocano la minima vibrazione, né alcun rumore di sorta.

A breve, la prossima città francese che seguirà l’esempio della città di Marsiglia sarà la capitale Parigi, che ha tra l’altro recentemente vietato l’entrata nella sua area a tutti i veicoli immatricolati prima del 2000.

Immagine via Twitter