Il parasole gigante che ci aiuterà a scoprire se esiste vita aliena

Il parasole gigante che ci aiuterà a scoprire se esiste vita aliena

Il mistero della vita extraterrestre potrebbe nascondersi dietro la luce delle stelle? Secondo alcuni scienziati sì, e per vederci più chiaro avrebbero pensato di costruire un gigantesco parasole.

Negli ultimi anni gli astronomi hanno scoperto migliaia di pianeti al di fuori del sistema solare, e queste scoperte suggeriscono che lo spazio sia ricco anche di pianeti che potrebbero ospitare la vita, proprio come la Terra.

Secondo Nick Siegler, uno dei principali responsabili dell’Exoplanet Exploration Program della Nasa, questi ultimi anni hanno segnato un cambiamento epocale nel modo in cui l’agenzia spaziale svolge le sue ricerche. “Si tratta di una nuova era della scienza planetaria”, ha dichiarato.

Una delle tecnologie che potrebbero aiutare ricercatori come Siegler a raggiungere il loro obiettivo è un apparecchio a forma di parasole chiamato Starshade. Una sorta di gigantesco ombrellone progettato per bloccare la luce proveniente dalle stelle e che consentirebbe ai telescopi avanzati di studiare meglio i pianeti che gravitano attorno ad esse.

Una stella delle stesse dimensioni del Sole è circa 10 miliardi di volte più luminosa dei pianeti. L’unica speranza di intravedere qualche forma di vita, per gli astronomi, sarebbe allora quella di utilizzare questo parasole per bloccare la luce stellare e migliorare la visibilità.

Il parasole Starshade verrebbe lanciato in orbita insieme ad un telescopio, e quando sarà in posizione dispiegherà il proprio “ombrello” per filtrare la luce, attraverso i suoi “petali” dal diametro di circa 34 metri.

Jeremy Kasdin della Princeton University, uno dei leader del progetto Starshade, sta conducendo test di prova con un modello in miniatura e i risultati sono molto positivi. Se il progetto riuscirà a raccogliere abbastanza fondi, la Nasa potrebbe lanciare Starshade già nel 2026.

Immagini: Copertina