Il capolavoro di Piero della Francesca in mostra al Palazzo Marino di Milano

Il capolavoro di Piero della Francesca in mostra al Palazzo Marino di Milano

Se sei un appassionato d’arte, Milano è una città perfetta da visitare nel periodo natalizio. Come ogni anno, oltre al “repertorio” permanente di luoghi culturali come la Pinacoteca di Brera e il Museo del Novecento, le molte esposizioni distribuite per la città hanno la capacità di soddisfare i diversi gusti dei visitatori.

Solo per citare degli esempi, ti ricordiamo che fino al 29 gennaioPalazzo Reale ospita la mostra “Hokusai, Hiroshima, Utamaro,” dedicata ai grandi incisori della tradizione giapponese; oppure la retrospettiva dedicata alla produzione artistica di Arnaldo Pomodoro, che sarà possibile visitare fino al 5 febbraio.

Tra le diverse esposizioni c’è però quella di un pezzo unico che sarà possibile osservare fino all’8 gennaio 2017. Si tratta della “Madonna della Misericordia”, massima espressione della produzione dell’artista aretino Piero della Francesca e opera citata nei libri d’arte come uno dei punti più alti del Rinascimento italiano.

Prestato a Milano per gentile concessione del Museo Civico di San Sepolcro, in provincia di Arezzo, il quadro rinascimentale sarà visibile all’interno della Sala Alessi di Palazzo Marino, struttura ubicata sul fronte orientale di piazza della Scala.

In passato, l’opera venne commissionata dalla Confraternita della Misericordia di Sansepolcro per l’altare della loro chiesa, come simbolo di accoglienza della Chiesa dopo una grave epidemia di peste avvenuta nei precedenti decenni del XV secolo.

Nello specifico, la “Madonna della Misericordia” è un polittico con santi, al cui centro figura la Vergine Maria nell’atto di aprire il manto per accogliere i fedeli in preghiera. Nei secoli l’attenzione per quest’opera dell’artista aretino è sempre stata alta, in quanto dalle fisionomie dei volti fino al mantello della Madonna, ogni dettaglio richiama forme geometriche compiute, creando una perfetta analogia tra il richiamo spirituale della Chiesa e le sue strutture architettoniche.

Immagine via Youtube