In Sardegna verranno realizzati duemila chilometri di pista ciclabile

In Sardegna verranno realizzati duemila chilometri di pista ciclabile

Negli ultimi tempi sono stati presentati diversi progetti per realizzare piste ciclabili in giro per l’Italia. In sostanza, si tratta di una nuova importante fase che pone l’accento su quanto la mobilità sostenibile faccia bene tanto all’ambiente quanto all’economia del Paese.

[advertise id=”hello-amazon”]

Recentemente, per esempio, ti avevamo parlato di “Garda by Bike”, un progetto—promosso e co-finanziato da Provincia autonoma di Trento, Regione Lombardia e Regione Veneto—che prevede la nascita di una pista lunga 140 chilometri; e dell’intento di Liguria, Lazio e Toscana di portare avanti il progetto di una “ciclovia ligure-tirrenica”.

In questa prospettiva, possiamo inserire anche l’ultima idea della Regione Sardegna: costruire una maxi pista ciclabile lunga ben duemila chilometri, con 42 itinerari che si snoderà su tutto il territorio della penisola.

Del progetto, davvero ambizioso, ne ha parlato all’Huffington Post l’assessore regionale del Turismo e Artigianato Francesco Morandi, il quale ha chiarito che la regione ha già stanziato 15 dei 225 preventivati per la realizzazione completa della pista ciclabile.

bicicletta sardegna

Oltre ai lapalissiani benefici sul fatto che la costruzione genererà occupazione, i veri vantaggi arriveranno per il settore turistico. “Puntiamo a ospitare 20mila cicloturisti nei prossimi tre anni, lavorando sui servizi e dando spazio ai privati che vogliono investire”, racconta Francesco Morandi. “Vogliamo rendere l’isola il luogo più interessante in Europa per praticare cicloturismo”.

D’altra parte queste importanti stime, derivano dal fatto che già di per sé la Sardegna è un’isola davvero suggestiva. Andare in vacanza lì significa non solo osservare alcune delle spiagge più belle d’Italia, ma avere anche la possibilità di conoscere alcuni dei “suoni più antichi del mondo” o passeggiare in paesi “conquistati” da grandi opere di street art.

Immagini via Flickr | Copertina | 1