Ha riaperto il LunEur, lo storico luna park di Roma

Ha riaperto il LunEur, lo storico luna park di Roma

Ha riaperto ufficialmente i battenti il LunEur, lo storico luna park di Roma. Per gli abitanti della capitale si tratta di un luogo pieno di ricordi, ma a livello nazionale è da considerarsi un grande recupero dalla forte impronta culturale. Il parco chiuso nel 2008, infatti, era stato inaugurato nel lontano 1953. Una data di nascita che lo rende oggi il “luna park più antico d’Italia.”

E proprio per mantenere l’autenticità del parco, molte “attrazioni storiche” sono state preservate. Una volta varcata la soglia potrai usare le macchine acchiappa peluche, provare il tiro a segno, fare un giro sul brucomela o sulla ruota panoramica, simbolo del luna park. Ovviamente, però, ci sono anche delle novità, come l’intricato labirinto di mattoni gialli o il percorso per gli elfi. In tutto, troverai 25 attrazioni.

Nonostante il nuovo parco sia stato pensato per i più piccoli dai 0 ai 12 anni, il LunEur rimane comunque un luogo perfetto per passare del tempo in famiglia. Non solo: oltre alle giostre, tra i vialetti messi a nuovo, verranno organizzati percorsi ad hoc per le scolaresche, confronti tra mamme in dolce attesa iniziative didattiche.

Insomma, come recita il sito si tratta di “un’oasi di divertimento che offre tanti servizi per la famiglia, diversi ora per ora, giorno per giorno.” La prima sorpresa, tra l’altro, è avvenuta proprio durante l’inaugurazione, del 27 ottobre, da Guinness dei primati, quando sono state piantate ben 576 girandole coloratissime.

Per avere maggiori informazioni  su costi, orari e iniziative, ti consigliamo di visitare il sito del “Giardino delle Meraviglie.”

Immagine via Facebook