Arriva nelle sale italiane il film che celebra le ultime imprese dei Rolling Stones

Arriva nelle sale italiane il film che celebra le ultime imprese dei Rolling Stones

Quando i Rolling Stones avevano annunciato qualche tempo fa le tappe del loro ultimo tour in America Latina, i fan di tutto il mondo erano andati letteralmente in visibilio. Il motivo? Avevano promesso che avrebbero suonato a Cuba, riportando così, dopo ben settant’anni, il rock sull’isola.

[advertise id=”hello-amazon”]

La promessa, poi, è stata davvero mantenuta: il tour si è concluso proprio a L’Avana con un grande concerto. Precedentemente il quartetto aveva suonato già in Cile, Argentina, Uruguay, Brasile, Perù, Colombia e Messico. Una traversata che chiunque sia curioso di sapere come sia andata, potrà scoprirlo andando al cinema.

Il 10 aprile uscirà, infatti, nelle sale italiane UCI il documentario “Olé olé olé – Viaggio in America Latina” che racconta il viaggio di Mick Jagger, Keith Richards, Ronnie Wood e Charlie Watts attraverso interviste inedite, esibizioni, contatto col pubblico, traversate on the road.

Si tratta di un documentario che non solo racconta la quotidianità che il quartetto ha vissuto durante il tour, ma che sottolinea come le esibizioni siano state un vero e proprio momento storico di rivalsa sociale. Nel documentario, infatti, Ronnie Wood spiega che, come era successo a Cuba, “in molti di questi paesi il rock è stato proibito”—cosa che confermano poi alcuni degli spettatori chiamati in causa.

Il docu-film è stato girato dalla troupe diretta dal regista Paul Dugdale, specializzato nel seguire musicisti e band in tour. Per citare solo qualche nome, negli ultimi anni ha collaborato con i Coldplay, Ed SheerhanAdele.

Se vuoi vedere il film il 10 aprile e prenotare il biglietto, visita il sito ucicinemas.

Immagine via Youtube