Sugar Man arriva in Italia! Ecco le date dei concerti del grande Sixto Rodriguez

Sugar Man arriva in Italia! Ecco le date dei concerti del grande Sixto Rodriguez

Il grande Sugar Man a maggio sarà in l’Italia. Potremo assistere al concerto di uno dei simboli della musica mondiale che ha conosciuto il successo solo dopo svariati decenni. Stiamo parlando di Sixto Rodriguez.
Il cantautore statunitense, di origini messicane, sarà a Milano al Teatro degli Arcimboldi il prossimo 15 maggio, a Roma al Gran Teatro il prossimo 20 maggio, e a Firenze al Teatro Verdi il 23 maggio.

Sugar Man cominciò la sua carriera musicale verso la fine degli anni ‘60. Pubblicò un singolo nel 1967 dal titolo I’ll Slip Away che non ebbe molto successo. Poco dopo ci riprovò realizzando ben due album dal titolo Cold Fact, nel 1970, e Coming from Reality, nel 1971 che vendettero pochissime copie negli Stati Uniti, a quel punto Rodriguez si ritirò dalla vita musicale dedicandosi a un lavoro più umile come quello dell’operaio.

A sua insaputa la sua musica cominciò a circolare per il mondo, soprattutto in Sud Africa, Nuova Zelanda e Australia.
Nel 1979 un’etichetta australiana acquistò i diritti delle canzoni – da ignoti – e pubblicò la raccolta di Rodriguez, At His Best, che ebbe molto successo in Sud Africa, a insaputa dell’autore, diventando il simbolo della lotta all’apartheid.
Sul suo conto cominciarono a girare notizie false: molti credevano fosse morto.
Solo nel 1996 il cantautore scoprì l’incredibile fama che aveva nel continente e da quel momento cominciò una serie di concerti che lo fecero conoscere in tutto il mondo. Oltre ai due album in studio realizzati nei primi anni ’70, ne ha pubblicati altri due live, Rodriguez alive del 1981 – il titolo fu scelto per dimostrare che l’artista era in vita – e Live Fact ripreso durante un concerto in Sud Africa nel 1998.

Per rendergli omaggio nel 2012 è stato realizzato il documentario Sugar Man (regia di Malik Bendjelloul) che ha vinto meritatamente numerosi premi tra cui, il più importante, l’Oscar 2013 come migliore documentario. Sugar Man, che ha come colonna sonora tutti pezzi realizzati dallo stesso Rodriguez, racconta la storia umile e vera del cantautore e lo fa attraverso la voce di due fan sudafricani intenti a cercare qualche traccia del loro mito musicale. Consigliata la visione per chi non lo avesse ancora visto.