La foto satellitare del lago “a forma di anatra” in Sardegna

La foto satellitare del lago “a forma di anatra” in Sardegna

In giro per il mondo, esistono delle bellezze naturali in grado di mettere in dubbio le nostre certezze. Soprattutto in termini visivi: ne sono un esempio il lago Hillier, in Australia, le cui acque sono colorate di rosa pastello; oppure la Cueva de los Cristales, una grotta coperta interamente di mastodontici cristalli bianchi.

Esistono anche dei casi, però, in cui ciò che sembra ordinario diventa improvvisamente straordinario, semplicemente cambiando prospettiva. Ne è un esempio il lago—o meglio lo stagno—di Cabras.

Nel particolare, lo stagno di Cabras è uno specchio d’acqua in Sardegna, nella parte settentrionale del golfo di Oristano. Nonostante di primo acchito possa apparire unicamente uno stagno esteso per 2.200 ettari, cambiando visuale si scopre che ha una forma davvero particolare: quella di un’anatra.

Ad accorgersi della caratteristica conformazione dello stagno di Cabras è stato Thomas Pesquet, un astronauta che al momento si trova a bordo della Stazione dell’Agenzia Spaziale Europea—una posizione piuttosto privilegiata da cui poter osservare il mondo.

https://twitter.com/Thom_astro/status/823866730745303040

L’astronauta ESA, dopo aver capito la portata della sua scoperta, ha deciso qualche giorno fa di condividere su Twitter tutto il suo stupore. “Questo lago in Sardegna a prima vista non sembra niente di speciale ma mettendo in ordine le mie foto mi sono reso conto che è a forma di anatra!”, ha scritto.

In seguito, sono stati proprio alcuni utenti di Twitter a specificare che “quel lago” fosse lo stagno più a nord del golfo di Oristano. Uno stagno di acqua salata—profondo circa un metro e mezzo e comunicante col mar di Sardegna—considerato tra le zone umide più importanti dell’isola italiana.

Se vuoi vedere le altre foto che Thomas Pesquet scatta dallo spazio, ti consigliamo di seguirlo su Twitter.

Immagine via Twitter