Questo lago artificiale canadese nasconde migliaia di bolle ghiacciate

Questo lago artificiale canadese nasconde migliaia di bolle ghiacciate

I fenomeni naturali a volte sono davvero imprevedibili, e creano degli effetti molto particolari e suggestivi. Talmente incredibili che ci fanno venire il sospetto che non siano di questo mondo. Tempo fa ti avevamo parlato del Deserto fiorito di Acatama, ma in realtà gli esempi del genere sono davvero molti, e sparsi in tutto il mondo.

In Canada, ad esempio, esiste un lago artificiale che si forma a valle del fiume North Saskatchewan, nella regione di Alberta, che d’inverno, quando si ghiaccia, forma delle bellissime bolle di ghiaccio: il lago Abraham.

Le bolle sotto la superficie ghiacciata di questo lago creano delle vere e proprie sculture temporanee tondeggianti. Per diverso tempo gli esperti si sono chiesti il motivo di questo fenomeno, ma soltanto recentemente è stata trovata una soluzione. Il fenomeno avviene grazie alla presenza sul fondale di piante che rilasciano metano. Questo gas, salendo in superficie e scontrandosi con lo strato ghiacciato che ricopre il lago crea le bolle che muovendosi formano queste strane figure.

lago

Visto che il gas prodotto, poi, non riesce a oltrepassare la superficie, le bolle si posizionano l’una sotto l’altra e creano delle strutture verticali uniche nel loro genere.

A rendere tutto ancora più misterioso, poi, concorre il gioco di luce creato, durante certe ore del giorno, dall’aurora boreale che illumina queste strutture e le rende alla vista quasi tridimensionali.

lago-1

Anche d’estate, però, quando le bolle scompaiono, il lago Abraham mantiene intatta la sua bellezza: le sostanze che le Montagne Rocciose canadesi rilasciano all’interno di questo bacino artificiale tingono l’acqua di un celeste a dir poco impressionante.

lago-4

Immagine via Flickr | Facebook