Come incrementare la propria memoria in 40 secondi

Come incrementare la propria memoria in 40 secondi

La memoria non è il tuo forte? Sei costretto a segnarti continuamente titoli di canzoni, libri e film perché altrimenti dopo che qualcuno te li ha consigliati rischi di dimenticarteli immediatamente?

Siamo abituati a pensare che la capacità di memorizzare con efficacia le cose sia una facoltà che una persona possiede o non possiede, ma la verità è che la memoria è come un muscolo, ed è possibile allenarla.

Secondo una ricerca condotta da Chris Bird, presso l’Università del Sussex, tutto quello che serve per incrementare la propria memoria sono pochi secondi di concentrazione e un po’ di creatività.

Durante la sua ricerca sui processi mnemonici, Bird ha chiesto a due gruppi di studenti volontari di visionare una serie di filmati su YouTube: al primo gruppo ha semplicemente mostrato i video in successione, al secondo, invece, ha chiesto di visualizzare nuovamente ogni video nella propria mente dopo averlo visto. Una specie di riepilogo mentale di 40 secondi.

Dopo una settimana Bird ha nuovamente convocato i membri di entrambi i gruppi per un test di valutazione, e ha chiesto ad ogni partecipante di ricordare il maggior numero di dettagli riguardanti i video che avevano visionato durante l’esperimento.

Le risposte degli studenti non sono state valutate soltanto in base all’accuratezza e al numero dei dettagli che erano in grado di ricordare, ma ognuno di loro è stato anche sottoposto ad una scansione dell’attività cerebrale mentre portava a termine il compito: così da poter valutare la funzionalità delle aree cerebrali che regolano i processi di memoria.

I risultati hanno mostrato come non solo i membri del secondo gruppo fossero in grado di ricordare molti più dettagli rispetto ai compagni del primo gruppo, ma anche come l’attività cerebrale nelle aree mnemoniche fosse più intensa.

Bird ha dimostrato come la memoria sia innanzitutto un processo più attivo di quanto si pensi: e che per memorizzare meglio una situazione che dobbiamo ricordare è molto utile spendere qualche secondo a visualizzarne i dettagli nella mente. Una ricostruzione mentale degli stimoli che abbiamo ricevuto, quindi, è l’allenamento perfetto per aumentare la nostra capacità di memorizzare.

Immagini: Copertina