Perché le braccia dei T-Rex erano così piccole?

Perché le braccia dei T-Rex erano così piccole?

È stato uno degli animali più feroci che abbia mai calpestato il nostro pianeta, è stato rappresentato spesso, attraverso libri, film e cartoni, come un “mostro” più che un essere vivente. La sua ferocia, la sua stazza, tutto in lui evoca paura, terrore. Beh ecco, non tutto… quasi tutto.

A vederlo raffigurato si rimane un po’ interdetti per una precisa parte del suo corpo che sembra stonare con il resto. Le sue due piccole e gracili braccia. Questi arti sproporzionati sono stati oggetto anche di prese in giro da parte di alcuni artisti e comici recenti. Il più famoso e divertente è sicuramente il tumblr “T-Rex Trying”, opera di Hugh Murphy. Nelle sue vignette il povero T.Rex, per colpa delle sue braccine, non riesce a “battere il cinque”, “spalmarsi la crema solare” e “indossare un maglione”.

In realtà, le braccia dei dinosauri e in particolare dei Tyrannosaurus Rex, sono state oggetto di molti studi a partire dagli anni dei primi ritrovamenti.

Già nel 1905 il paleontologo Henry Osborn ipotizzava che potessero essere utili per agevolare la presa durante l’accoppiamento. Qualcun altro ha ipotizzato invece che gli arti di dimensione ridotta riuscissero a bilanciare il peso del cranio, enorme, o che non avessero tenuto il passo evolutivo del resto del corpo in quanto a dimensioni.

Il problema di queste spiegazioni però è che provano a spiegare soltanto un tipo di animale: il T-Rex appunto. In realtà non era l’unico dinosauro ad avere arti così ridotti. Il paleontologo Steve Brusatte dell’università di Edimburgo ha spiegato che “ci sono molti casi di questo fenomeno, ma non abbiamo ancora una buona risposta. Più dinosauri rinveniamo, più diventa chiaro che nel tempo molti hanno ridotto le proprie zampe anteriori”.

Molti dei parenti più lontani del tirannosauro avevano zampe molto più robuste e un maggior numero di dita. C’è stata poi “una tendenza generale” che ne ha ridotto il numero e la dimensione complessiva degli arti.

Ma queste braccine un ruolo devono averlo avute di certo, perché altrimenti l’evoluzione non si sarebbe limitata a ridurne le dimensioni, ma le avrebbe eliminate del tutto.

Immagini via Flickr