Il raro fenomeno atmosferico che crea pilastri di luce colorata  in cielo

Il raro fenomeno atmosferico che crea pilastri di luce colorata in cielo

Il cielo è la più grande, antica e naturale tela di un quadro che abbiamo per ammirare la “bellezza del mondo”. Non sono soltanto gli astri a renderlo incantevole ma anche fenomeni rari che si possono vedere in alcune parti del mondo o in determinati momenti dell’anno. Come ad esempio laurora boreale che con le sue tinte verdi ha reso il volo di questo paracadutista spagnolo indimenticabile per lui, ma anche per noi.

D’inverno, poi, si può assistere anche a qualcosa di altrettanto incredibile: stiamo parlando dei pilastri solari. Uno spettacolo emozionante che ci trasporta immediatamente in “un altro mondo”.

Questi pilastri, in effetti, sono delle vere e proprie colonne di luce colorata che si estendono verticalmente quando il Sole è nell’atto di tramontare o di sorgere.

Ciò che provoca questo fenomeno è la quantità di cristalli di ghiaccio che fluttuano nell’aria gelida d’inverno che mentre si muovono tendono a orientarsi orizzontalmente. La larghezza e la visibilità dei pilastri di luce dipendono infatti dall’allineamento dei cristalli.

Quando il termometro raggiunge lo zero, i cristalli di ghiaccio si manifestano nell’aria e riflettono sia la luce proveniente dal Sole che quella dei lampioni della città.

I pilastri si vedono meglio quando ci si trova a una notevole altitudine. Di solito, i cristalli di ghiaccio piatti creano i pilastri quando il Sole è intorno ai 6° sull’orizzonte, mentre quelli di forma esagonale li creano quando il Sole raggiunge i 20° sopra l’orizzonte.

La notte questo spettacolo è ancora più visibile e suggestivo perché le fonti di luce danno vita a pilastri solari colorati che si stagliano sul nero del cielo e l’effetto sembra essere quello dell’atterraggio imminente di un ufo, visto spesso nei film di fantascienza.

Immagine via YouTube