Ecco come abbiamo popolato la terra, in un video

Ecco come abbiamo popolato la terra, in un video

L’American Museum of Natural History è tra i maggiori musei di storia naturale del mondo. Precisamente, si trova a New York, nel cuore del quartiere di Manhattan. Se ancora non hai avuto l’occasione di visitarlo, forse ti sarà già capitato di “vederlo” almeno in un film della trilogia di “Una notte al Museo,” in cui Ben Stiller, che interpreta un guardiano, si ritrova alle prese con le varie attrazioni che prendono vita, tra cui un gigantesco scheletro di Tirannosauro e la statua di cera di Theodore Roosevelt.

Oltre al fatto di essere fonte d’ispirazione per il cinema, il Museum of Natural History possiede anche un ottimo canale YouTube in cui ciclicamente vengono pubblicati dei video culturali. Per esempio, solo per citarne alcuni, potresti guardare il mini documentario sulla “mummificazione dei coccodrilli” o i vari episodi in cui viene illustrata l’origine di diversi reperti archeologici. Tra tutte queste clip, però, ne è stata aggiunta una molto interessante che riguarda l’intera popolazione mondiale.

Per l’appunto il video, intitolato Human Population Through Time, mostra come gli umani abbiano popolato il pianeta “nel corso del tempo”. Il viaggio virtuale ha inizio 200mila anni fa, quando i nostri primi antenati colonizzano l’Africa. Per poi continuare 100mila anni dopo, nel momento in cui partono le prime spedizioni per esplorare gli altri continenti.

La questione su cui pone l’accento l’infografica, però, è un’altra: la sproporzione tra lo scorrere del tempo e la crescita demografica mondiale. La curva generata dall’intersezione tra l’asse della popolazione e l’asse del tempo, infatti, cresce esponenzialmente solo dal 1800 in poi. Un dato interessante che fonda le sue basi nelle rivoluzioni industriali e il progresso tecnologico costante.

Insomma, mentre per raggiungere il traguardo del primo miliardo di persone la popolazione mondiale ha impiegato 100mila anni, grazie al progresso sono bastati appena 200 anni per raggiungere i 7 miliardi di individui.

Il video è stato scritto e prodotto da AMNH/L. Moustakerski in collaborazione con il Museum of Natural History. Per creare l’infografica della clip, i realizzatori hanno confrontato i dati (disponibili sotto il video YouTube) presi da worldometers.info, worldpopulationhistory.org, UN World Population Prospects, NASA Earth Data.

Immagine via Flickr