5 luoghi della Nuova Zelanda che non puoi perdere

5 luoghi della Nuova Zelanda che non puoi perdere

Ci sono viaggi che si progettano per rilassarsi e godersi la tranquillità di una spiaggia o di un rifugio di montagna, e quelli che intraprendiamo per fare un’esperienza diversa e avventurosa. I viaggiatori che amano questo tipo di vacanze solitamente scelgono luoghi incontaminati, in cui è possibile entrare in contatto con la natura selvaggia.

Da questo punto di vista uno dei luoghi più incontaminati è sicuramente la Nuova Zelanda: fino a qualche anno fa questo paese non era una delle mete più gettonate in cui organizzare un viaggio, a causa della sua posizione remota, ma dopo che la produzione di un colossal come Il Signore Degli Anelli l’ha scelta come sfondo per le riprese del film—con le sue vallate sterminate, le cascate e le montagne—molti turisti si sono lasciati sedurre dalla sua bellezza. Qui di seguito trovi 5 luoghi neozelandesi davvero imperdibili:

Kaikoura

capodoglio-nuova-zelanda

Questa splendida cittadina ha una particolarità rarissima: è uno dei pochi posti non estremamente remoti in cui è possibile entrare in contatto con il capodoglio, la grande balena dentata dell’oceano. Una piccola perla incastonata in una cornice di montagne innevate.

Queenstown

Nonostante sia una delle mete turistiche più famose della Nuova Zelanda, Queenstown merita assolutamente di essere visitata. Si trova nell’Isola del Sud, vicino ad uno dei laghi ghiacciati più belli del mondo, il Wakatipu. Queenstown è in assoluto una delle mete migliori per coloro che vogliono provare la bellezza della natura selvaggia neozelandese: puoi fare kayak nei bellissimi fiumi che la innervano e su cui si affacciano delle montagne stupende, oppure fare un safari nelle terre Maori.

Tongariro National Park

Fiordland-National-Park

In questo parco nazionale puoi visitare oltre 12.000 chilometri di natura incontaminata che comprende zone montane e foreste pluviali. Una delle riserve naturali più belle del mondo, considerata patrimonio mondiale dall’UNESCO.

Abel Tasman National Park

Abel-Tasman-National-Park

Questo invece è il parco nazionale più piccolo del paese e si trova nell’Isola del Sud. La particolarità di questo parco, oltre alla ricchissima flora e fauna, è che comprende alcune delle spiagge più belle della Nuova Zelanda. In cui puoi fare lunghe passeggiate immerso nella natura godendoti il sole.

Arthur’s Pass

Questo antico passo veniva utilizzato dalle tribù Maori come collegamento fra la parte occidentale e orientale del paese. Oggi invece è una delle attrazioni naturali più stupefacenti di questa nazione. Un panorama che comprende ghiacciai, foreste pluviali e laghi.

Immagini: Copertina, Getty Images