La foto più bella di sempre di Kyoto

La foto più bella di sempre di Kyoto

Ogni volta che un fotografo, anche amatore, si trova in una terra straniera cerca di riportare su pellicola quella che è l’essenza di quel posto, soggettiva e oggettiva allo stesso tempo, trovando un angolo giusto o un momento della giornata ideale. Oppure, come ha fatto la NASA, scattando una foto da record, in cui in una sola istantanea c’è tutta l’essenza della nostra galassia.

[advertise id=”hello-amazon”]

Famosa per i suoi alberi di ciliegio in fiore, gli infiniti santuari (un tempo era conosciuta come la “città dei mille templi“), e le tradizionali architetture giapponesi, Kyoto è una delle destinazioni del Paese del Sol levante più amate. Oggi è il capoluogo dell’omonima prefettura, ma per più di mille anni è stata la capitale del paese.

Oggi Kyoto è stata inserita nei siti protetti dall’UNESCO ed è considerata il più grande reliquiario della cultura giapponese, risparmiata dal secondo conflitto mondiale.

I suoi bellissimi vicoli sono il luogo ideale dal quale scattare caratteristiche foto d’oriente. Strade notturne, ma anche natura selvaggia grattacieli.

Leslie Taylor è un fotografo trasferito ormai da 6 anni in Giappone, rapito dalla bellezza del paese. Taylor è un fotografo di paesaggi e di viaggi, il suo portfolio, costruito in questi anni, si può ammirare sui suoi profili social. Da Facebook a Instagram, passando ovviamente per il suo sito ufficiale.

Ultimamente, pubblicando alcune sue foto, su Reddit si sono accorti della loro straordinaria bellezza e una di queste è stata addirittura definita, senza mezzi termini, “la foto più bella di sempre di Kyoto“, diventando presto virale. Eccola qui:

kyoto foto

Nello scatto traspare non soltanto la caratteristica bellezza dell’architettura giapponese ma anche una sensazione di calma e serenità sprigionata dal tramonto. I colori rosa, azzurro, arancione dietro la Pagoda, abbinati alle luci accese sulla strada, sembrano sospendere il tempo, e cristallizzarlo in eterno.

Quella che si vede nello scatto è la pagoda Yasaka, uno dei più riconoscibili simboli del quartiere orientale della città. La pagoda si sviluppa su cinque piani, e si può anche visitare il suo interno. Per chi volesse, può farlo per 3 euro circa dalle 10 alle 16, ogni giorno.

Japanese Dreams || Arashiyama, Kyoto

A post shared by Leslie Taylor (@lestaylorphoto) on

Immagine di copertina