Questo ragazzo ha trasformato uno scuolabus in una casa per attraversare gli Stati Uniti

Questo ragazzo ha trasformato uno scuolabus in una casa per attraversare gli Stati Uniti

Da qualche tempo, ti parliamo dei modi in cui le persone ripensano il loro concetto di “casa“: una delle nuove tendenze di arredo, ad esempio, è quella di rivestire le pareti della propria abitazione con del muschio e dei licheni; e gli sviluppi e le eccentricità in cui le persone progettano le proprie case è sempre imprevedibile.

Una delle caratteristiche che sempre più persone ricercano per la propria casa è l’adattabilitàPatrick Schmidt è un ragazzo californiano che ha sempre sognato di attraversare gli Stati Uniti in auto, e per questo ha deciso di trasformare un vecchio scuolabus in una vera e propria casa.

Il suo desiderio più grande era quello di avere una casa “itinerante” per poter viaggiare in tutta libertà, per questo ha abbandonato il proprio lavoro e ha investito 4500 dollari per acquistare dal comune uno scuolabus inutilizzato e renderlo abitabile attraverso l’installazione di tutti i servizi che una normale casa deve avere.

Per riuscire nell’impresa, Patrick si è fatto aiutare dal padre, che pur di rendere reale il sogno del figlio si è armato di martello e cacciavite e ha sistemato e arredato l’intero scuolabus.

Il mezzo dispone di tutti i confort: cucina, bagno, zona letto e salotto. Il risultato è davvero stupefacente: con un budget davvero ridotto, padre e figlio sono riusciti a trasformare un semplice scuolabus in una reggia su ruote. Sul tetto, poi, sono stati fissati dei panelli solari in grado di fornire energia alla casa-scuolabus durante i viaggi.

L’obiettivo di Patrick è quello di attraversare il paese da costa a costa, partendo dalla California e raggiungendo la Florida in marzo, percorrendo una distanza di oltre 16.000 chilometri.

Immagine: Copertina