5 castelli italiani in cui puoi dormire

5 castelli italiani in cui puoi dormire

Il tuo sogno è sempre stato quello di dormire in un’antica dimora piena di arazzi, mobili intarsiati e affreschi dipinti sulle pareti di pietra?

Bene, perché non è necessario doversi reincarnare in un nobile di alto lignaggio del tredicesimo secolo. L’Italia, infatti, è piena di bellissimi hotel costruiti all’interno di castelli. Non si tratta soltanto di castelli da visitare, ma luoghi in cui puoi dormire.

1- Castello di Gargonza

Situato fra le colline toscane che circondano Arezzo, e affacciato sulla Val di Chiana, il Castello di Gargonza si trova all’interno di un villaggio fortificato del 1200 circondato da una proprietà boschiva di 500 ettari.

Nel castello, che fu a lungo conteso fra guelfi e ghibellini e che nel 1303 ospitò addirittura Dante Alighieri, sono disponibili degli ampi appartamenti da 4, 6, o 8 posti letto.

All’interno del borgo, poi, è situato il bar, un focolare ricavato da un antico frantoio funzionante fino agli anni Cinquanta, e piccoli giardini. Insomma: il luogo ideale per chi ama la lettura, le passeggiate, e la cucina toscana.

1200px-Gargonza-001_5

2 – Castello di Compiano

Il Castello di Compiano si trova fra gli Appennini parmensi fra Emilia Romagna, Liguria, e Toscana, ed è membro del ‘Club borghi più belli d’Italia’.

Al suo interno ospita 12 bellissime camere, ognuna con un nome differente, tre diversi musei (il museo massonico, enogastronomico, e le stanze della marchesa), e una panigacceria dove poter provare i tipici panigacci lunigiani.

1024px-Compiano_castle_3 3 – Castello di Cruyllas

Se ti capita di passare per Taormina, non puoi non visitare il Castello di Cruyllas.

Durate i secoli il castello è passato attraverso il dominio arabo, il regni dei Normanni, e quello degli Svevi. Fu però sotto gli Aragonesi, in particolare durante la baronia dei Cruyllas, che la fortezza visse il periodo di maggior splendore.

4 – Castello di Pavone

Situato vicino a Torino, è considerato uno dei monumenti italiani più belli, nonché uno dei castelli più scenografici d’Europa.

Edificato fra il IX e l’XI secolo, era in origine una fortezza posta sotto la giurisdizione del vescovato di Ivrea.

Pavone_Canavese_2

5 – Castello di Chiola

Edificato nell’864, il castello si affaccia dalla sommità di una collina che domina il borgo antico di Loreto Aprutino, vicino Pescara.

L’edificio ha subito diverse trasformazioni durante i secoli, e recentemente è stato ristrutturato per iniziativa dell’Intendenza delle Belle Arti e della Comunità Europea, ma conserva intatte le sue caratteristiche architettoniche.

Le camere, disposte su tre piani, tutte diverse fra loro, offrono un ambiente elegante e discreto, impreziosito dalle opere d’arte dei maestri abruzzesi.