Il castello di Gradara, dove si incontravano in segreto Paolo e Francesca

Il castello di Gradara, dove si incontravano in segreto Paolo e Francesca

“Quando leggemmo il disiato riso / esser basciato da cotanto amante, / questi, che mai da me non fia diviso, / la bocca mi basciò tutto tremante. / Galeotto fu ‘l libro e chi lo scrisse: / quel giorno più non vi leggemmo avante.”

[advertise id=”hello-amazon”]

Tutti a scuola, negli anni del liceo, ci siamo innamorati del V canto dell’Inferno di Dante. Qui abbiamo incontrato Paolo e Francesca e il loro amore non l’abbiamo più dimenticato. I due, di una potenza letteraria incontenibile (ne hanno parlato Petrarca, Boccaccio, FoscoloCarducci, Pascoli, D’Annunzio e molti altri), sono stati anche reali personaggi storici.

Le loro famiglie erano tra le più importanti della Romagna: i Malatesta e i Polentani (da Polenta). Per aumentare il loro potere territoriale e politico decisero di unirsi, nel XIII secolo, pianificando il matrimonio tra Francesca e Gianciotto (Giovanni) Malatesta (fratello maggiore del dantesco Paolo).

gradara_5

Delle reali vicende storiche sappiamo però assai poco: l’alleanza tra le due famiglie era infatti così vantaggiosa e importante che l’omicidio dei due amanti era stato messo a tacere presto, facendo sparire tutti i documenti necessari a ricostruire il fatto.

Le varie ricostruzioni storiche hanno riguardato anche il luogo dove si è consumato l’amore tra Paolo e Francesca (con il tragico epilogo). E, anche se non c’è la certezza storica, alcune indicano come luogo segreto d’incontro il Castello di Gradara.

gradara_1

La fortezza medievale, nell’omonimo comune in provincia di Pesaro e Urbino, nelle Marche, ha una struttura splendida e imponente. Nel corso della storia è stato il teatro di sanguinosi scontri tra le turbolente casate marchigiane e romagnole.

gradara_2

Il castello, all’inizio del 1200, venne affidato al condottiero dei Guelfi di Romagna, Malatesta da Verucchio, capostipite e fondatore della dinastia dei Malatesta: i futuri signori di Rimini, di Cesena e di Pesaro. Questi era il padre di Giovanni (il primogenito) e di Paolo. Le vicende di Paolo e Francesca si sarebbero svolte in questo castello nel 1275 circa, quando Guido da Polenta, signore di Ravenna, diede in sposa sua figlia Francesca al fedele alleato.

gradara_4

Oggi il castello attira tantissimi visitatori che arrivano qui dopo aver letto le vicende dei due amanti nelle pagine di Dante. È stata anche la location per molti film, tra cui, ovviamente, una versione cinematografica di Paolo e Francesca, diretta da Raffaello Matarazzo nel 1949.

gradara_3

Si può visitare il castello dal lunedì alla domenica; il biglietto intero costa 6 euro mentre il ridotto 3. Vengono spesso organizzate visite guidatesulle orme di Paolo e Francesca” con itinerari dedicati ai due amanti. Sul sito del castello di Gradara trovi tutte le informazioni.

gradara_6

Immagini via Wikipedia e Flickr