Cinque luoghi incredibili da vedere in Portogallo

Cinque luoghi incredibili da vedere in Portogallo

Se sei alla ricerca di una vacanza last minute, una delle alternative più comode potrebbe essere il Portogallo. Oltre a essere ricco di bellissime città come Lisbona o Porto, infatti, questo Paese affacciato sull’oceano Atlantico rimane anche una delle mete più economiche d’Europa. Visto che nel suo territorio ci sono ancora tantissimi luoghi caratteristici da scoprire, ne abbiamo selezionati alcuni per te.

Forte de São João Baptista, Arcipelago di Berlengas

La prima meraviglia che ti proponiamo è il Forte di São João Baptista: si tratta di un’antica fortezza trasformata in un ostello. Situato nell’arcipelago di Berlengas, l’edificio venne costruito nella metà del XVII secolo con l’obiettivo di evitare l’occupazione dell’isola da parte dei corsari nordafricani o di altri eventuali nemici. In seguito, poi, divenne una locanda.

?? #berlengas – #peniche ?? Foto de @ananya.ray ✔

A post shared by Portuguese Places (@portugal_places) on

Oggi mentre all’interno di quest’antica costruzione si respira ancora l’atmosfera del passato, all’esterno—già a partire dal ponte che collega lo sperone di roccia alla terra ferma—si può godere di un ottimo panorama. A riprova di ciò, Lonely Planet conferma che la fortezza si trova in una “posizione superba”, ma ammette che forse l’ostello è un po’ troppo “essenziale” se si è eccessivamente esigenti.

Azenhas Do Mar, Sintra

Azenhas Do Mar è un altro dei punti più famosi del Portogallo che si affaccia sull’oceano Atlantico. Nello specifico, si tratta di una piccola stazione balneare—situata nella frazione di Colares, all’interno del comune di Sintra—che rientra tra le più ambite località dai turisti in cerca di qualcosa di unico.

Sono due le  peculiari caratteristiche di Azenhas Do Mar: innanzitutto il fatto che, un po’ come a Ostuni in Puglia, le facciate delle case sono rigorosamente bianche; poi, che queste abitazioni si trovano tutte su un promontorio. Se vuoi dare un’occhiata ai prezzi degli hotel ad Azenhas Do Mar ti consigliamo di guardare su Booking; mentre se vorrai andare a mangiare dell’ottimo pesce a poco, Lonely Planet consiglia un bel ristorante con vista.

Alentejo

Se Azenhas Do Mar è un po’—con le dovute differenze—l’Ostuni del Portogallo, la regione dell’Alentejo può essere paragonata un po’ alla nostra Toscana. Se sei un appassionato degli scatti di Gianni Berengo Gardin, qui infatti troverai paesaggi pieni di colline e distese dai colori cangianti in base alla stagione. Nello specifico, l’Alentejo si trova tra Lisbona e l’Algarve ed è famoso soprattutto per i diversi siti archeologici in cui si possono ammirare i menhir, antichi monoliti che possono raggiungere anche i 20 metri d’altezza.

La Diga di Odeleite

Da quando una fotografia aerea ha rivelato che la laguna della diga di Odeleite ha la forma di un dragone, sul posto—nel comune di Castro Marim, Algarve—si vedono sempre molti turisti.  Il motivo? Secondo la tradizione cinese, il drago blu è simbolo di potere, forza, fortuna e forza.

Praia Dona Ana, Algarve

Praia Dona Ana è la spiaggia più famosa della regione dell’Algarve e tra le più note del Portogallo. Consiste in una piccola baia dalla sabbia dorata cinta da ripide scogliere di strati colorati. Inoltre gli scogli, che emergono dall’acqua, danno quel tocco in più che rende il paesaggio tra quelli da immortalare assolutamente con una macchina fotografica in un viaggio. La Praia Dona Ana è raggiungibile con una breve camminata dal centro di Lagos, ma ti suggeriamo di visitarla in un giorno feriale—nei fine settimana estivi può essere molto affollata.

Perfect places

A post shared by Eva (@evabessems) on

Immagini | Copertina