Le cinque statue più alte del mondo

Le cinque statue più alte del mondo

Le statue sono costruzioni antichissime per celebrare una divinità o un eroe nazionale, innalzate per secoli e in ogni parte del mondo. Le loro forme sono tra le più variegate, ma con il tempo le opere sono diventate più imponenti rispetto al passato. Grazie alla tecnologia e all’ingegneria più avanzate.

Ai giorni nostri molte di queste statue mantengono una sacralità come in passato, e sono oggetto di numerosi pellegrinaggi. Quando pensiamo alle statue più alte del mondo ci viene da pensare alla Statua della Libertà o al Cristo Redentore di Rio, ma vedremo che non saranno in questa top 5. L’Italia, presente nella lista, non è tra i primi posti. La nostra statua più alta è quella del “Redentore” che si trova a Maratea. Vediamo le prime cinque posizioni in assoluto.

Sendai Kannon

Al quinto posto troviamo la statua giapponese che rappresenta il Buddha della compassione. In India è rappresentato con i tratti maschili, mentre in Giappone sono mescolati anche quelli femminili. In una mano regge un gioiello, nell’altra una brocca d’acqua. È stata costruita nel 1991.

Statua degli imperatori Yan e Huang

La statua si trova nella provincia di Henan ed è alta 106 metri. Per costruirla ci sono voluti 20 anni, dal 1987 al 2007. I due imperatori, Yan Di e Huang Di, sarebbero i simboli dell’economia e della politica.

Ushiku Daibutsu

Torniamo di nuovo in Giappone, per parlare di una statua che raffigura ancora Buddha. È alta 110 metri ed è stata completata nel 1995. Il basamento misura 10 metri. Per arrivare su in cima, si possono raggiungere al massimo gli 85 metri, per fortuna c’è un ascensore.

Laykyun Setkyar

Posa su un piedistallo di 13 metri e mezzo e raffigura ancora una volta Buddha. Nel complesso raggiunge un’altezza di 129,5 metri. È stata inaugurata dodici anni dopo la sua costruzione. Si trova in Birmania.

Buddha Zhongyuan

Si trova in Cina la statua più alta del mondo. È alta da sola 128 metri ma con il piedistallo raggiunge addirittura i 153. Alla base della statua c’è un edificio, un tempio buddista chiamato “Spring Temple“. È costata 55milioni di dollari e la parte esterna è costituita da 1100 lamine di rame e pesa più di 1000 tonnellate.

Immagini | Copertina