Le cose da non perdere visitando l'Alaska

Le cose da non perdere visitando l'Alaska

Per gli amanti della natura incontaminata, e dei viaggi avventurosi, l’Alaska è una meta perfetta: con una fauna selvatica ricchissima, degli splendidi paesaggi e dei ghiacciai meravigliosi. Visitarla, poi, per chi si sa organizzare non è così costoso. Si devono prenotare i voli per tempo, perché per visitarla nel modo appropriato servono anche delle tratte interne, specie se non si hanno molti giorni a disposizione.

[advertise id=”hello-amazon”]

Alaska Airlines—la compagnia aerea principale dello stato—offre un servizio per circa 20 destinazioni: prenotando per tempo si può spendere una media di 140 dollari per tratta. In alternativa si può attraversare lo stato in treno, ma i tempi ovviamente si allungano notevolmente. Il vero risparmio, però, si ha nel pernottamento: i campeggi sono ovunque, e sono molto economici—in media 10 dollari al giorno tutto compreso.

Anchorage

Questa è la città più importante e famosa dell’Alaska, dove si può visitare il Museum of History and Art e l’Earthquake Park. Il parco è celebre perché al suo interno si possono ammirare i monti Mckinley e Foraker, i più alti dell’intero stato. Anchorage è anche il centro urbano più vivo: si può fare shopping nelle sue numerose boutique, oppure passare la sera nei tantissimi locali che circondano il centro cittadino.

alaska-1

Penisola di Kenai

La Penisola di Kenai è un agglomerato di fiordi, montagne e ghiacciai molto suggestivo. È dotata di un grande complesso di percorsi per escursioni, di numerose aree per il campeggio e di tracciati fluviali da percorrere in canoa. Il Kenai Fjords National Park copre una superficie di 234.800 ettari, ed è ricco di fauna marina e ghiacciai, incluso l’Harding Icefield, lungo 80 chilometri e largo 48.

alaska-2

Glacier Bay National Park

Questo parco è in assoluto l’attrazione più ricca dal punto di vista naturalistico: è situato nella zona sud-est dell’Alaska, raggiungibile rapidamente tramite aereo galleggiante—che può essere noleggiato a un prezzo di circa 300 dollari al giorno— e comprende tre differenti zone climatiche, da quella marina a quella artica, e ben sette differenti ecosistemi. Ci sono balene, foche, orsi grizzly, aquile: una biodiversità enorme. Oltre a questo, poi, si possono visitare ben 16 ghiacciai che sboccano direttamente sul mare.

alaska-3_

Sitka

Anche questa città merita assolutamente di essere visitata. Si affaccia sull’oceano Pacifico ed è particolarmente famosa per lo Sheldon Jackson Museum—che contiene dei reperti unici che testimoniano la vita delle antiche popolazioni indigene— e per il Sitka National Historical Park, composto da una gigantesca foresta attorniata da caratteristici totem, sentieri immersi nei boschi e montagne.

alaska-4

Riserva di Wrangell-St Elias

Patrimonio mondiale dell’umanità, questo è in assoluto il parco più grande del Nord America, con i suoi oltre 53.000 chilometri quadrati. Insieme al Glacier Bay National Park e al Denali National Park, rappresenta una delle attrazioni naturalistiche più importanti dello Stato.

Immagini: Copertina | 1 | 2 | 3 | 4