Le meraviglie della Norvegia viste da un kayak

Le meraviglie della Norvegia viste da un kayak

Quando vedi una bella foto non puoi fare a meno di immaginarti lì personalmente davanti a quello spettacolo. Ci sono scatti naturalistici in grado di proiettarti all’istante in contesti magnifici.

Non è facile però per un fotografo trasmettere queste sensazioni e annullare le distanze tra l’osservatore e il paesaggio osservato. Tomasz Furmanek c’è riuscito con un piccolo trucco.

Uno degli aspetti più caratteristici della Norvegia è sicuramente la parte costiera, frastagliata e intervallata dai fiordi.

[advertise id=”hello-amazon”]

Tomasz Furmanek, un fotografo quarantenne di origine polacca, è sempre stato affascinato dal paesaggio norvegese, fin da quando era bambino. Fotografo di formazione naturalista, Tomasz ha trovato un modo per farti vivere la bellezza della costa norvegese in prima persona. In un progetto che l’ha coinvolto per quasi tre anni Tomasz ha navigato lungo tutti i corsi d’acqua del paese con il suo kayak, scattando da lì le sue foto.

Dalle spettacolari isole Lofoten alla calma Sotra. Tre anni fa Tomasz si è trasferito a Bergen, e da lì ha raggiunto tutti i fiordi norvegesi con numerosi viaggi in kayak. Vogando con una Gopro montata sul caschetto e una piccola fotocamera compatta sulla parte anteriore del suo kayak ha scattato foto incredibili.

Le puoi ammirare tutte sul suo profilo Instagram. Tra i suoi progetti futuri, dopo la Norvegia, c’è quello di spostarsi in altri paesi del mondo dove può continuare a combinare le due grandi passioni del kayak e della fotografia.

kayak
kayak
kayak
kayak

Immagini via Instagram